logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
4

"Ci diano fiale rifiutate da altri": Fontana inaugura l'hub di Voghera

da www.ilgiorno.it/pavia/cronaca
@Riproduzione Riservata del 14 maggio 2021

Attivo già dall’8 marzo ha permesso finora la somministrazione di quasi 28mila dosi.-

Voghera (Pavia) - Il centro vaccinale di Voghera è stato ufficialmente inaugurato. Attivo dall’8 marzo nella sede Auser di via Cignoli, la struttura ha permesso da allora la somministrazione di 27.937 dosi grazie a otto punti divisi in due aree, una esterna realizzata con il supporto della Croce rossa e una interna, con quattro linee ciascuna. Le operazioni si svolgono dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20, con una media di una vaccinazione ogni cinque minuti, dodici all’ora per ogni linea. A regime, secondo i programmi regionali, si potrà arrivare a 1.152 vaccinazioni quotidiane. 

Attilio Fontana durante il suo giro nella sede Auser di via Cignoli

Ad ufficializzare l’inaugurazione ieri è arrivato il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana: "Ho visitato il centro vaccinale e devo sottolineare come sia organizzato e strutturato in modo efficiente, ho trovato personale sorridente, capace, che riesce a essere rassicurante", ha spiegato, sottolineando come il centro rappresenti "una grande dimostrazione della collaborazione che la nostra comunità lombarda ha saputo realizzare anche in questo hub". 

Riferendosiall’attualità nazionale ed esprimendo fiducia nel Generale Francesco Paolo Figliuolo, Fontana ha rimarcato di sperare che "ci diano un po’ di quei vaccini che altre regioni non vogliono utilizzare". E in particolare "stiamo aspettando il 20 per il nuovo piano di distribuzione, in cui ci diranno i nuovi quantitativi. Il mese di giugno dovrebbe essere quello della svolta".  La visita di Fontana in città è stata anche l’occasione per inaugurare gli eventi legati alla Sensia, la fiera più antica della Lombardia, che non può essere svolta in forma tradizionale a causa delle regole anti contagio. Fino a domani al Castello si terrà l’evento enogastronomico Iria Vinum, mentre per le vie della città circa cento negozianti esporranno la loro merce nell’ambito dell’evento Fuori Sensia: "I commercianti si sono spesi tantissimo, abbiamo studiato qualcosa di fattibile e allettante e che potesse attirare persone. Da parte di tutti c’è stata grande volontà di partecipare", ha spiegato l’assessora al Commercio Francesca Miracca. I bar e ristoranti per l’occasione prepareranno pietanze con prodotti tipici locali.

Top