Cechia. La mamma è clinicamente morta, la bimba nasce sana dopo 117 giorni

di Redazione Web da www.avvenire.it @Riproduzione Riservata del 13 settembre 2019 I medici dell’ospedale universitario di Brno salvano la piccola mantenendo le funzioni vitali della madre per tre mesi. Un lavoro d’equipe straordinario, la piccola pesava 2 chili.-   Una bambina sana è nata da una mamma morta a livello cerebrale da 117 giorni. I medici dell’Ospedale dell’Università di Brno Continua a leggere →

Reggio Calabria. Karima, nata grazie alle porte aperte

di Antonio Maria Mira da www.avvenire.it @Riproduzione Riservata del 07 settembre 2019 La piccola, nel pancione di sua madre, rifiutata da tutti. Tranne che dalla Caritas.- Alle 2.22 della notte tra il 28 e il 29 agosto è nata Karima, finita per strada nel pancione di mamma Malika, marocchina di meno di trenta anni. Accolta ancora una volta grazie al Continua a leggere →

Storia di un trapianto padre-figlio. Quell’umanissimo e paterno dono di una nuova vita

di Ferdinando Camon E’ una notizia così pasquale che più pasquale non si può. Una resurrezione. Nella forma umana in cui una resurrezione può avvenire, e cioè nella forma della lentezza: prima una inarrestabile perdita della vita, poi una lenta risalita verso la pienezza della vita. Sto parlando del bambino anglo-italiano Alex Montresor, figlio d’italiani, ma vivente in Inghilterra, che Continua a leggere →

Messaggio Cei. Giornata per la vita. Il germoglio che arricchisce presente e futuro

Pubblichiamo il Messaggio del Consiglio episcopale permanente della Cei per la 41ª Giornata nazionale per la vita che sarà celebrata in tutte le diocesi domenica 3 febbraio 2019.- Pubblichiamo il Messaggio del Consiglio episcopale permanente della Cei per la 41ª Giornata nazionale per la vita che sarà celebrata in tutte le diocesi domenica 3 febbraio 2019 Germoglia la speranza «Ecco, Continua a leggere →

Bimba nasce dal coma e la mamma apre gli occhi

di Costanza Signorelli Una neonata nasce dalla mamma in coma da oltre tre mesi. Durante il parto la donna apre gli occhi per due volte. La stampa mainstream la definisce “la mamma senza saperlo”, perchè “incosciente”. Intanto, la realtà parla un altro linguaggio, privo di arroganza, ma assai più potente: la bimba è nata e la mamma, consapevole o meno, Continua a leggere →

L’iniziativa. Il «camper della vita» tra Liguria e Piemonte

di Danilo Poggio E’ un percorso che tocca tutta l’Italia quello del camper del progetto «In viaggio per la vita». Nel 40° della legge 194 è partito da Firenze il 22 maggio.- E’ un percorso che tocca tutta l’Italia quello del camper del progetto «In viaggio per la vita». Nel 40° della legge 194 è partito da Firenze il 22 Continua a leggere →

VOGHERA PAVIA 24/05/2018: Il manifesto di ProVita sull’aborto arriva sulle strade delle città pavesi

VOGHERA PAVIA – Lo “scandaloso“ manifesto di ProVita sull’aborto censurato il mese scorso a Roma dal sindaco Virginia Raggi è sceso dai cartelloni affissi ai muri e si è messo a girare per le strade d’Italia. Nei giorni scorsi il camion “vela” con l’immagine del feto ha fatto la sua comparsa nel capoluogo pavese e si appresta a sbarcare nelle altre più Continua a leggere →

«COSÌ UNA TELEFONATA DI PAPA FRANCESCO MI HA CONVINTA A FAR NASCERE IL BIMBO»

di Lorenzo Canali Anna riceve la telefonata del Papa, che la incoraggia a far nascere il bimbo che ha in grembo. E promette: «Se serve, lo battezzerò io». Ma anche Sofia e il suo fidanzato, grazie al Centro aiuto alla vita, all’ultimo momento rinunciano all’aborto.- Due storie diverse, due percorsi simili, con uno stesso lieto fine. Protagoniste due ragazze: in Continua a leggere →

IL NOSTRO “SÌ” ALLA VITA

di Orsola Vetri A quarant’anni dalla legge sull’aborto Marina Casini Bandini ripercorre le tappe della battaglia del Movimento per la vita.- Aveva soltanto 12 anni quando, quarant’anni fa il 22 maggio del 1978 venne approvata la legge 194.  Un testo che nel titolo parla di tutela della maternità e che come per una beffa introduce all’aborto e lo legalizza in Italia. Continua a leggere →

Roma. «Non uccidete il futuro». In marcia per la vita pensando anche ad Alfie e Lambert

Redazione Internet 19 maggio 2018 Oggi nella capitale si è tenuta l’ottava edizione italiana in difesa di chi ancora non è nato e dei più deboli.  «Non uccidete il futuro», «La vita inizia col concepimento», «Ogni aborto è un bambino morto»: sono alcuni degli striscioni e dei cartelli innalzati questo pomeriggio per le vie di Roma dai partecipanti alla Marcia Continua a leggere →