logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
48

VOGHERA: Successo per le prime “Paralimpiadi”. Più di 60 i ragazzi diversamente abili provenienti da tutta la provincia in gara al Campo Giovani

VOGHERA – In una atmosfera di festa, venerdì si sono svolte le prime paralimpiadi della città di Voghera, e le prime della provincia. Al Campo giovani si sono trovati 64 ragazzi provenienti da tutta la provincia di Pavia (La Pallavicina Voghera; Don Gnocchi Salice; Centri Diurni Disabili di Voghera e Stradella; Centro Come noi di Mortara; Cus Pavia; e scuole Maragliano e Galilei di Voghera).

La giornata di sport, denominata “Atleticamente abili”, è stata organizzata dagli insegnanti di educazione fisica del Maragliano (Massimini Monica, Debora Menini, Sonia Merlini e Paolo Fasano, abilitati al sostegno ai diversamente abili); dall’assessorato ai Servizi sociali del Comune, all’Atletica Iriense e a MoviSport.
Alle manifestazione hanno dato il loro contributo, il Lions Club Voghera Castello Visconteo, le associazioni Clown di Corsia Voghera Onlus e Una mano per, e la Croce Rossa di Voghera.
Ultimi ma non per ultimi, hanno partecipato all’evento, l’Anteas di Voghera e gli Alpini di Retorbido, che hanno preparato per i ragazzi rispettivamente un buffet e la mitica “schita”.
I giochi per i ragazzi diversamente abili sono stati salutati in apertura dal sindaco Carlo Barbieri e dall’assessore ai servizi sociali Simona Virgilio.
Poi, dopo la sfilata iniziale, sono iniziate le gare.
Ed ecco i risultati:
Medaglia d’oro per la staffetta 4×50 a: Maurizio Lovato, Martina Bozzi, Giulio Oliviero e Samuele Baldin, tutti studenti del Maragliano. Medaglie nei 60 metri piani a: Martina Bozzi (istituto Maragliano) e Matteo Del Bò (centro diurno La Pallavicina).
Mentre Giulio Oliviero (istituto Maragliano) ed Emilia Ghelfi (centro diurno La Pallavicina), sono stati premiati per il lancio del vortex (attrezzo propedeutico per il lancio del giavellotto). Infine medaglia per Cristina Herman (del Maragliano) per i 50 metri misti in carrozzina.
da www.vogheranews.it
@Riproduzione Riservata del 26 maggio 2019

Top