logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
16

VOGHERA 26/11/2021: Raffaele Nobile. La città ricorda il musicista e studioso delle tradizioni popolari

da www.vogheranews.it
@Riproduzione Riservata del 26 novembre 2021

VOGHERA – Due anni fa moriva improvvisamente Raffaele Nobile, musicista, poeta e studioso delle tradizioni popolari, che ha dedicato la vita intera a riscoprire e far conoscere l’immenso patrimonio culturale del nord Italia e nord Europa, considerato come cultura “alta”, cultura viva, cultura del popolo e del popolo memoria collettiva.

Proprio nel secondo anniversario della sua scomparsa, sabato 11 dicembre, Voghera, la sua città, gli renderà omaggio con una giornata speciale che si articolerà in due momenti. 

Alle 10.45 verrà scoperta una targa in sua memoria all’ingresso della Biblioteca e sala di musica della Civica Scuola “Giuseppe Sacerdoti”, in via Foscolo 13. Interverranno alla cerimonia il Sindaco Paola Garlaschelli, l’Assessore alla Cultura Carlo Fugini e l’ On. Elena Lucchini. In rappresentanza del “Comitato per Raffaele Nobile”, Torti Lorenzo, il suo presidente e Iole Mura vedova di Raffaele.

Dopo pranzo, a partire dalle 15.00 fino alle 18.00, nel Teatro della Fondazione Adolescere, Viale Repubblica, 25 musica e poesia animata da gruppi, solisti e poeti che fanno parte del “mondo” di Raffaele Nobile, il mondo delle musiche e dei canti della tradizione dal quale emerge la storia delle nostre genti, con situazioni fatte di miseria, di lavoro, di sfruttamento, di lotta, ma anche di gioia, d’amore e di festa. È la voce dei contadini, degli operai, delle lavandaie, dei soldati, delle mondine, di generazioni di donne e uomini che si esprimono con il linguaggio della poesia attraverso una grande varietà di forme.

Si esibiranno nel corso del pomeriggio: Mauro Manicardi e Milton, Giordana Dall’Armellina, Nando Uggeri, Gaetano Troccoli, Franco Pompele, Coro “Audite Nova” Mario Giacobboni ed Elisabeth Nosotti, Fabio Dotti, Franco Brasca, Elio Buscaglia e Ferrari Roberto. I poeti: Angelo Gaccione, Guido Oldani, Giuseppe Puma e tutti i loro invitati.

Per l’ingresso sia alla cerimonia del mattino sia alla rassegna musicale del pomeriggio, nel rispetto delle norme anti-covid, è necessario essere in possesso del green pass. – Regole anticovid. 

PER PRENOTAZIONE entro il 9 dicembre contattare dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.00 il telefono: 0383640670 oppure la mail scuoladimusica@adolescere.org

CHI È RAFFAELE NOBILE

Raffaele Nobile, musicista, etnologo e operatore culturale, è nato a Voghera 3 marzo 1954. Dopo gli Studi superiori ITAS, Istituto Tecnico Agrario “Carlo Gallini” di Voghera, si è laureato in agraria all’Università di Milano. Ma la sua vera passione era la musica, alla quale si è avvicinato frequentando prima la Civica scuola “G. Sacerdoti” di Voghera, poi il Conservatorio “Verdi” di Milano.
Si è occupato per anni di ricerca, diffusione e valorizzazione della cultura popolare del nord Italia e del nord Europa. Era inoltre da sempre impegnato nella pratica del rapporto creativo tra la musica e altri ambiti artistici (narrazione, teatro, arti figurative). Come solista al violino e come cantastorie ha girato le piazze di Lombardia e nord Italia tenendo innumerevoli concerti e incontri.
Come studioso ha pubblicato diversi saggi sulle tradizioni popolari lombarde e partecipato a trasmissioni radiofoniche e televisive.
Ha curato inoltre alcune edizioni discografiche dedicate ai canti e ai suoni delle nostre terre.
Raffaele Nobile è morto improvvisamente l’11 dicembre 2019.

Top