logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
54

VOGHERA 21/01/2019: Festa della polizia locale. Premiati 10 agenti. Encomio anche a chi intervenne sull’incendio in vicolo Ricci

VOGHERA – Da sempre uno dei momenti più importanti della celebrazione del patrono della polizia locale San Sebastiano, è la premiazione degli agenti che si son distinti per l’attività svolta durante il servizio.

Quest’anno, “elogi o encomi” sono stati 6, per un totale di 10 poliziotti locali premiati.

Un primo “elogio” è andato al vice commissario Claudio Negri e ai sovrintendenti Antonella Lucchelli e Antonio Tonelli con la motivazione: “per la professionalità e la capacità di intervento che hanno consentito, dopo accurate indagini, di identificare all’autorità giudiziaria il conducente di un veicolo che si allontanava dopo aver investito un pedone”.

Elogio anche per gli agenti Scelti Leopardi Carlo e Falciano Andrea per “la professionalità e la capacità di intervento che hanno consentito di identificare e denunciare all’autorità giudiziaria una persona dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti nei giardini comunali, che nel tentativo di sottrarsi al controllo si liberava di 6 dosi di cocaina”.

Elogio agli stessi agenti “per la professionalità e la capacità di intervento che hanno consentito, a seguito di intervento disposto dalla centrale operativa per una persona segnalata in pieno centro cittadino in stato confusionale, a deferire, dopo accurata attività di indagine, all’Autorità Giudiziaria, il soggetto che aveva ceduto la sostanza stupefacente che aveva indotto nel soggetto ricoverato in pronto soccorso, uno stato di intossicazione.”

Un Quarto “elogio” è andato all’assistente Scelto Rosanna Fariseo, all’assistente Andrea Deambrosi, e agli agenti scelti Falciano Andrea, Leopardi Carlo e Rossi Andrea, “per la professionalità e la capacità di intervento che hanno consentito, di deferire 6 persone per il possesso di documenti falsi. Nello specifico venivano sottoposti a sequestro penale patenti, carte di circolazione alterate e documenti falsi attestanti il controllo tecnico del veicolo di paesi europei.”

Encomio infine, ai sovrintendenti di Polizia Locale Sergio Zermoglio e Nicolò Pacco, perchè “in occasione di un incendio sviluppatosi in appartamento, mettendo a repentaglio la propria incolumità, si introducevano all’interno dell’appartamento ormai saturo di fumo denso, procedendo a carponi al fine di non rimanere intossicato, e perlustravano i locali alla ricerca di persona imprigionata tra le fiamme”.

QUEL DRAMMATICO L’INCENDIO IN VICOLO RICCI 

Quest’ultimo episodio, avvenuto il 27 aprile del 2018, si è rivelato particolarmente drammatico. Oltre all’atto eroico dei due agenti della polizia locale (nato dal fatto che si pensava che una donna fosse rimasta nella casa in fiamme), un pompiere è rimasto intossicato mentre un altro è stato colpito da infarto e salvato in extremis al pronto soccorso.

da www.vogheranews.it
@Riproduzione Riservata del 21 gennaio 2019

Top