logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
20

VOGHERA 20/01/2022: Recupero immediato dei minori coinvolti in procedimenti penali. A Voghera il Laboratorio didattico degli Orti sociali

da www.vogheranews.it

@Riproduzione Riservata del 20 gennaio 2022

VOGHERA – Sul territorio pavese è stato avviato un progetto legato al “penale minorile” che prevede l’avvio di laboratori per gli adolescenti con procedimenti e provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria a carico.

Uno dei laboratori in questione sarà realizzato a Voghera, presso gli Orti sociali guidati da Moreno Baggini.

“Game on. Liberi di mettersi in gioco” è il nome del progetto che è stato selezionato da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo.

Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori.

Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione

Il progetto, selezionato e in partenza nei territori di Pavia e Voghera, con ente capofila il Consorzio SIR di Milano e come partner territoriali, il Centro Servizi Formazione, l’Associazione Orti sociali di Voghera, Fondazione Adolescere e Fondazione San Germano, “intende – spiegano i responsabili – sperimentare un modello di presa in carico precoce dei minori autori di reato e creare, nelle province di Milano, Monza-Brianza e Pavia, una rete regionale per la loro reintegrazione.” L’intervento prevede la presa in carico dei minori fin dal momento della prima segnalazione tramite un lavoro di rete tra enti pubblici e privati.

I destinatari saranno inseriti in percorsi individualizzati che prevedono laboratori per l’ampliamento delle competenze, tirocini formativi presso aziende del territorio per favorire l’avviamento al lavoro, attività di volontariato e di cura del bene comune in un’ottica riparativa.

IL RUOLO DI VOGHERA

Un primo momento di formazione si avrà con il laboratorio didattico di orto e giardinaggio “Si fa presto a dire Orto”, promosso dalla Associazione Orti Sociali in partenza a Febbraio a Voghera. “L’obiettivo di questo percorso – spiegano i promotori – è recuperare la cultura del fare “con” la terra per trasmettere attraverso l’esperienza gli insegnamenti della tradizione ai più giovani, esempi di valore e una cultura di sostenibilità ambientale. L’esperienza insegna che il ritmo naturale della vita contadina, il lavoro fisico, il fare parte di un piccolo nucleo e il contatto con le piante, hanno un effetto benefico e stimolante.”

Principio portante di “Game on” è di attuare interventi di supporto educativo e di riparazione agli atti di devianza prima che il minore entri formalmente nel circuito dei Servizi Penali Minorili. Intervenendo, infatti, non appena avviene la segnalazione all’autorità giudiziaria, si copre un lasso di tempo che è spesso nocivo per il minore perché, in attesa dell’avvio del procedimento penale, rischia di scivolare ulteriormente nel circuito deviante.

Top