logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
35

VOGHERA 16/11/2021: Torna per l’undicesima volta “Le forme dell’anima”. Ma sono 25 anni che l’associazione ‘Progetto Voghera’ porta cultura in città. Il programma

da www.vogheranews.it
@Riproduzione Riservata del 16 novembre 2021

VOGHERA – Torna per l’undicesima volta “Le forme dell’anima”, la manifestazione, promossa dalla Associazione Culturale Progetto Voghera, in collaborazione con l’ Assessorato alla Cultura del Comune di Voghera.

Undici anni dunque, ma l’associazione, Progetto Voghera, che non ha fini di lucro, realizza iniziative culturali di varia natura sul territorio da 25 anni.

“Tra le tante manifestazioni realizzate nell’ arco dell’ attività – spiega il presidente Leonardo Gallina -,vogliamo ricordare le Mostre di pittura su Atanasio Soldati, padre dell’ Astrattismo italiano, sul Divisionismo, sul Futurismo, sul Futurismo Pavese, su Bruno Munari,i due convegni di studio sul Futurismo realizzati in collaborazione con il MART di Rovereto, le collaborazioni con l’ Accademia Carrara, con il Touring Club Italiano e più di 90 presentazioni letterarie cui hanno partecipato molti tra i più noti scrittori italiani come Sveva Casati Modignani, Massimo Manfredi, Andrea Vitali,Sara Rattaro,Don Gallo, Gianni Vattimo, Corrado Augias,Federica Bosco, Emilio Gentile ,Simonetta Agnello Hornby,Andrea Tarabbia,Matteo Colombo…, Ricordiamo inoltre i concerti lirici con Denia Mazzola Gavazzeni, Massimiliano Pisapia , Daria Masiero, Ambrogio Maestri ed i concerti Jazz di Dado Moroni, Franco D’ Andrea, Mattia Cigalini, Umberto Petrin, Gianfranco Trovesi ,Tino Tracanna, Raffaele Casarano,Mirko Signorile, Roberto Gatto, Paolo Fresu e con il Zirobop Quartet.”

“Quest’anno – aggiunge ancora Gallina – abbiamo pensato di portare in varie sedi della città le nostre manifestazioni, concentrandole nel periodo dal 18 Novembre al 1 Dicembre”.

A seguire le 11 iniziative descritte brevemente:

CONVEGNO : “SCIENZA E FUTURO: INTELLIGENZA ARTIFICIALE”

MARTEDI’ 23 NOVEMBRE ORE 9.15 CINEMA ARLECCHINO

La tecnologia e la scienza hanno profondamente cambiato la nostra vita,e il mondo del lavoro.

Il processo di cambiamento non solo non si arresterà ma subirà ulteriori accelerazioni.

L’Intelligenza Artificiale , che sembrava essere un argomento riservato ai centri di ricerca e lì confinata ,ha ora invaso attività sempre più ampie e impensabili fino a poco tempo fa.

Per parlare di queste tematiche saranno a disposizione della cittadinanza e degli studenti vogheresi

tre importanti Docenti dell’ Università di Pavia: il Prof. Marco Piastra Docente di Artificial Intelligence,la Dott.ssa Emanuela Raffinetti Docente di Financial Data Science,la Prof.ssa Silvana Quaglini Ordinario di Informatica Medica .A loro si affiancheranno due importanti rappresentanti dell’ Istituto Italiano di Tecnologia di Genova:la Dott.ssa Claudia Latella Senior Technician, Artificial and Mechanical Intelligence research line e la Dott.ssa Giulia Pasquale Senior Technician,Humanoid Sensing and Perception research line .Il Dott. Salvadeo ,Presidente di zona Oltrepò di Assolombarda interverrà per illustrarci la situazione delle industrie pavesi in funzione tecnologica.

CONVEGNO IN COLLABORAZIONE CON SLOW-FOOD :”RIFLESSIONI SUL SALAME IN OLTREPO’ PAVESE”

MERCOLEDI 24 NOVEMBRE ORE 15,00 presso ISTITUTO AGRARIO “C.GALLINI”

Il convegno vuole mettere in evidenza un elemento importante del nostro territorio: il salame che ,nell’ arco del tempo, ha sempre avuto un ruolo fondamentale sia dal punto di vista alimentare sia da quello turistico .

Parleranno del nostro salame il Prof. Teresio Nardi Fiduciario della Condotta Slow-Food “Oltrepo pavese”,il Presidente del Consorzio tutela del salame di Varzi Fabio Bergonzi,Giuseppe Bufalino della Comunità Montana dell’ Oltrepò Pavese, Il Presidente della Associazione di tutela della razza bovina V.O.T Luca Garavaglia. Il Consigliere Nazionale Slow-Food Lorenzo Berlendis.Saranno presenti alcuni produttori locali.

CONVEGNO IN COLLABORAZIONE CON IL MART DI ROVERETO “ GIANNINA CENSI E IL FUTURISMO”

VENERDI’ 26 NOVEMBRE ORE 17,00 BIBLIOTECA CIVICA RICOTTIANA

Giannina Censi è una vogherese illustre.Negli anni trenta ha avuto un ruolo fondamentale nel movimento Futurista diventando una delle più importanti Aerodanzatrici futuriste.Ha collaborato con Filippo Tommaso Marinetti di cui ha interpretato, nei più importanti Teatri italiani ,Simultanina

un’opera teatrale del fondatore del Futurismo.Dopo questa importante stagione la Censi ha fondato una scuola di ballo in città.Il suo archivio ed i carteggi con i più importanti personaggi del Futurismo sono conservati al Mart di Rovereto

Saranno relatori il Dott. Federico Zanoner responsabile dell’ archivio storico del Mart e la Dott.ssa Silvana Barbarini Direttore artistico della Associazione Vera Stasi ed allieva di Giannina Censi

BRICIOLE DI CULTURA, OVVERO CULTURA PER I PIU’ PICCOLI

PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON LE SCUOLE ELEMENTARI DANTE ALIGHIERI ri

Letture e laboratori finalizzati ad aiutare i bambini a gestire sensazioni ed emozioni. Le educatrici di volo di Volo di rondine lavoreranno insieme ai bambini delle prime classi elementari della Dante ,

stimolando la loro curiosità con uno dei metodi più antichi e collaudati il Kamishibai cioè il metodo di narrazione che utilizzavano,nell’antico Giappone a partire dal 1200, i cantastorie per raccontare le favole ai loro bambini coinvolgendoli in un modo divertente e affascinante. .

RIGOLETTO PER I BAMBINI

MERCOLEDI’ 1 DICEMBRE ORE 9.00 CINEMA ARLECCHINO

In un futuro ,speriamo prossimo, dopo una lunghissima chiusura, si riaprirà il Teatro Sociale.Siamo certi che la apertura del nostro Teatro favorirà non solo la crescita culturale della città, ma anche la sua ripresa economica e la rivitalizzazione del centro storico ora boccheggiante.Per questo, insieme agli Amici del Teatro,abbiamo voluto offrire ai bambini della scuola materna e delle prime classi delle elementari che saranno gli spettatori del futuro, la possibilità di vedere un’ opera famosa IL Rigoletto personalizzata per loro e in cui saranno anche protagonisti.

Per questo progetto ,che abbiamo realizzato insieme all’ Istituto Dante Alighieri, abbiamo voluto utilizzare la professionalità e l’ esperienza di Opera Education Aslico che ha portato questo progetto in molti teatri italiani .

ARTE E GASTRONOMIA: A CENA CON FEDERICO FELLINI IN COLLABORAZIONE CON IRIA CULTURA

GIOVEDI’ 18 NOVEMBRE ORE 20,00 RISTORANTE SELVATICO RIVANAZZANO

L’ Arte ha tante sfaccettature ed è bella proprio per la sua poliedricità;dopo aver proposto con successo nelle passate edizioni le cene con Monet, Pollock,Dalì, Morandi abbiamo voluto riproporre questo modo molto simpatico per approfondire la conoscenza di grandi artisti.Quest’anno incontreremo Federico Fellini,grande regista, pittore,coreografo l’ uomo che ha portato il cinema italiano nel mondo di cui l’ anno scorso riccorreva il centenario della nascita.Tra i tanti interessi di Fellini c’era anche la passione per la sua terra che si traduceva anche per la passione per la cucina del suo territorio.Abbiamo trovato un prezioso volume di ricette scritte dalla sorella del regista ricette che ,opportunamente rivisitate dalla maestria di Piera Selvatico,potremo gustare insieme parlando dell’artista.

Parleranno del regista Mara Vignola e Luca Albera di Iria Cultura

PROIEZIONE DEL FILM ” FLASH LA LEGGENDA DI PARISI” PRODOTTO DA IRIA CULTURA

SABATO 27 NOVEMBRE ORE 21,00 FONDAZIONE ADOLESCERE

Giovanni Parisi è stato un grande pugile che ha dato lustro alla nostra città con le sue imprese sportive diventando campione olimpico alle olimpiadi di Seul del 1988 e più volte campione del mondo dei pesi leggeri e superleggeri.Iria Cultura ha realizzato questo bellissimo film in cui si raccontano le vicende umane e sportive della vita di Parisi .Il film è molto bello ed è stato premiato al Festival di Matera, a quello di Venezia, ad Ischia ed a Los Angeles

INCONTRO LETTERARIO : DANIELE MENCARELLI

VENERDI’ 19 NOVEMBRE ORE 21,00 BIBLIOTECA CIVICA RICOTTIANA

L’autore è un poeta e un grande narratore e presenterà “Sempre tornare” il suo terzo romanzo che completa una ideale trilogia autobiografica.Il libro che ci presenterà è scritto bene, evidenzia una grande e rara sensibilità con cui ,attraverso il viaggio di un adolescente,l’ autore ci descrive la nostra Società con pregi e difetti e in cui si specchia.E’ stato premiato diverse volte ed ha vinto nel 2020 il premio Strega giovani.Da anni si occupa di Fiction a Rai 1 e collabora con riviste e quotidiani.

FIRMA COPIE : STEFANIA AUCI

SABATO 20 NOVEMBRE ORE 11 LIBRERIA UBIK

Stefania Auci è’ una scrittrice di grande successo molto versatile ed ha scritto “I leoni di Sicilia”nel 2019 grandissimo successo in Italia e all’ estero successo poi replicato quest’anno con “ L’ inverno dei leoni” Sarà a disposizione dei suoi lettori alla libreria Ubik.

INCONTRO LETTERARIO:ANTONIO ARMANO

SABATO 20 NOVEMBRE ORE 17.30 BIBLIOTECA CIVICA RICOTTIANA

Antonio Armano è un giornalista e scrittore vogherese.Ha iniziato a scrivere viaggiando nei paesi dell’Est e studiando lingue slave.Ha scritto un libro inchiesta con il quale è stato finalista a Viareggio nel 2014 “Maledizioni.Processi, sequestri e censure a scrittori e editori in Italia dal dopoguerra a oggi, anzi domani”Il suo nuovo libro racconta ,attraverso il diario di un ragazzo che sfuggì ai nazisti l’ avventura di un gruppo di ebrei che costruirono un bunker e li si nascosero per non essere uccisi.Converserà con l’ autore Marco Tagliaferri.

INCONTRO LETTERARIO:LUIGI GARLANDO

GIOVEDI’ 25 NOVEMBRE ORE 18.00 BIBLIOTECA CIVICA RICOTTIANA

Luigi Garlando è un giornalista scrittore milanese che sa essere versatile.Scrive di calcio, si è occupato di fumetti e scrive libri per ragazzi. Le sue opere sono state premiate diverse volte: nel 2008 riceve il premio Bancarella Sport, nel 2017 gli è stato assegnato il premio Strega ragazzi.Il libro che ci presenterà “L’ album dei sogni” è il racconto della famiglia Panini che ha saputo, dal nulla creare la favola delle figurine dei calciatori che ha interessato generazioni di ragazzi.

E’ la storia non di una famiglia ma quella dell’ Italia ingenua, generosa e creativa che sa sognare e fare impresa.

INCONTRO LETTERARIO: FRANCESCA DIOTALLEVI

SABATO 27 NOVEMBRE ORE 17.30 CIRCOLO IL RITROVO

Francesca Diotallevi è una giovane brillante scrittice milanese.Il suo romantico romanzo “Le stanze buie”, ambientato tra il 1864 e il 1904, si svolge tra Torino e Neive e intreccia una descrizione accurata della vita aristocratica nella campagna piemontese alle vicende sentimentali di quella famiglia che si sviluppano nella loro villa che, naturalmente,nasconde qualche mistero che scopriremo grazie all’ intervento del protagonista.Piacevole, scritto bene e riecheggiante le atmosfere classiche alla Jane Eyre

Partner della rassegna son la Libreria Ubik,Slow-Food, il MART di Rovereto, Iria cultura, l’Associazione Volo di Rondine, il Ristorante Selvatico ,l’ Istituto scolastico Dante Alighieri, e Opera Education-Aslico .

Top