logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
183

VOGHERA 15/04/2022: Alla scuola Pascoli la mostra sulle donne afghane

da www.vogheramews.it
@Riproduzione Riservata del 15 aprile 2022

VOGHERA – Quella delle donne afghane, piombate dopo 20 anni di libertà nell’oscurantismo talebano, è una delle peggiori tragedie umanitarie del nostro tempo.

A questo disastro civile la scuola Pascoli di Voghera dedica la mostra “La voce delle donne afghane” gentilmente messa a disposizione dal Centro Antiviolenza vogherese C.H.I.A.R.A.

L’esposizione, inaugura oggi 15 aprile, propone una rassegna delle opere della street artist Shamsia Hassani, giovane graffitista e docente di scultura che esprime con scene dal forte impatto grafico la sofferenza delle donne afghane, enormemente acuitasi dopo il ritorno del regime telebano nell’agosto del 2021.

La musica negata, la libertà repressa, la violenza e l’oppressione subite sono i temi ricorrenti nell’iconografia dell’artista, il cui linguaggio immediato e simbolico colpisce l’osservatore e trasmette con efficacia un messaggio di protesta ma anche di speranza mai sopita.

«Sono molto onorata di ospitare la mostra all’interno del nostro istituto», ha dichiarato la Dirigente Scolastica Maria Teresa Lopez, «poiché rappresenta una forma di comunicazione e sensibilizzazione molto potente, che vogliamo condividere con i nostri alunni e le loro famiglie. Purtroppo la drammatica attualità dei nostri giorni impone ai giovani di essere non solo informati, ma anche consapevoli e coinvolti in un processo di riflessione critica che condanni ogni forma di violenza e sopruso.» Significativo il fatto che gli ultimi pannelli della mostra siano dedicati alla guerra in Ucraina, che sta mettendo davanti agli occhi di bambini e adulti l’orrore inumano di conflitti che sembravano non doversi più ripetere.

«La scuola deve essere presidio di pace», conclude la Dirigente, «e la pace si costruisce con la cultura, con l’arte, con la condivisione di valori, con l’informazione e con la collaborazione. Desidero pertanto esprimere il più vivo ringraziamento al Centro C.H.A.R.A. per l’occasione educativa che ci ha offerto.» La mostra sarà aperta al pubblico venerdì 15 e martedì 19 aprile dalle ore 9.00 alle ore 13.00, mentre fino al 6 maggio sarà visitabile dalle classi dell’Istituto Comprensivo.

Top