logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
18

VOGHERA 10/05/2024: “Summa Viqueria”. Premiati questa mattina in Municipio 15 meritevoli

da www.vogheranews.it
@Riproduzione Riservata del 10 maggio 2024

VOGHERA  – La cerimonia si è aperta e poi chiusa con due loro performance. L’Inno nazionale, all’inizio, e al termine con il “Va Pensiero”, esibizione magistrale salutata dagli astanti con una standing ovation. La Società Corale Polifonica Angelo Gavina APS, questa mattina in municipio, è stata fra i 15 premiai nell’ambito della cerimonia per la consegna della “Summa Viqueria”, la benemerenza cittadina con cui ogni anno vengono premiati i vogheresi, uomini, donne, associazioni, che si sono distinti per l’attività svolta.

Image 32

La cerimonia è stata presentata dalla sindaca Paola Garlaschelli e dal presidente del consiglio comunale Daniele Salerno. Presenti in sala anche la vicesindaca Simona Virgilio, e gli assessori Carlo Fugini, Federico Taverna e William Tura. Fra i presenti anche l’assessora regionale alla famiglia Elena Lucchini.

Come detto, 15 sono stati i prescelti quest’anno dall’Amministrazione Comunale per il premio, fra cui persone, associazioni ed enti, diversi dei quali religiosi, che spesso hanno dimostaro impegno nella cura e nell’aiuto delle persone più deboli.

A seguire l’elenco dei premiati con le motivazioni.
1) Marinella Giuni . In ambito letterario è autrice di molteplici pubblicazioni, con i libri presentati al Salone Internazionale del Libro di Torino, alla Fiera del Libro di Cremona, a Una Ghirlanda di Libri a Cinisello Balsamo. Proponente Antonio Califano
2) Comunità Pastorale delle Parrocchie di San Lorenzo, San Rocco, Gesù Divin Lavoratore e Natività di Maria Vergine. Per le attività assistenziali, sociali, ricreative ed educative svolte. Ha ritirato il premio monsignor Don Marco Daniele. Proponente Pier Ezio Ghezzi.
3) Parrocchia Don Orione – (ritira Don Pietro Sacchi). Per il coinvolgimento di 40 giovani nel percorso per animatori, co-pianificazione del progetto “Seminari Civici”, attenzione alle cure sanitarie dei meno abbienti e alla sussistenza alimentare. Proponente Pier Ezio Ghezzi.
4) Don Giovanni Captini . E l’ex parroco del Duomo, ora in servizio a Casteggio. Premiato per il coinvolgimento di anziani e giovani, famiglie e istituzioni, ammalati e poveri. Per la particolare cura alla organizzazione del catechismo e dell’oratorio. Per il forte impulso e consolidamento del distretto vogherese della Caritas, con il coinvolgimento di medici e di volontari. Il suo lascito alla chiesa e alla città è stato il grande progetto realizzato di rigenerazione delle strutture del Duomo. Il proponente è stato Pier Ezio Ghezzi
5) Costantina Marzano – Perchè impegnata nel volontariato da oltre quarant’anni, protagonista di diverse attività tramite il CIF e il CAV (Centro di Accoglienza alla Vita e Centro Italiano Femminile) legate all’aggregazione sociale, culturale e ricreativa a favore dei soggetti più fragili (la proponente è Marina Azzaretti)
6) Giorgio Andrea Andreoni, componente dell’assocazione del Fante – realizzatore di Gonfaloni per la Città di Voghera, e che contribuisce attivamente all’organizzazione di cerimonie ed eventi patriottici a ricordo dei Caduti e per la Grande Guerra nelle ricorrenze nazionali, sua è l’installazione in piazza Duomo del pennone sul quale sventola “la Bandiera del Centenario della Grande Guerra (il proponente è Daniele Salerno)
7) Istituto Santa Caterina Suore Agostiniane – per la dedizione e sensibilità, all’educazione didattica, civile e religiosa della Comunità, attività educativa che accoglie 200 bambini, tra scuola dell’infanzia e primaria. Ha ritirato il premio Suora Lucia Mazzaglia (la proponente è Marina Azzaretti)
8) Suor Maria Paola Magugliani – per l’impegno e il contributo nella direzione della casa di accoglienza Suore Benedettine, che offre quotidianamente accoglienza e aiuto professionale, di supporto materiale e psicologico, a tanti minori vittime di maltrattamento o abusi o abbandonati a loro stessi (la proponente è Marina Azzaretti)
9) Leonardo Gallina – presidente degli “Amici del Teatro Sociale”, associazione che ha aderito alle proposte del Servizio Promozione Culturale della Scala, che si concretizza nella partecipazione a spettacoli d’opera, balletto e concerti, attività di divulgazione presso i licei in cui si presentava la storia del Teatro vogherese. Gallina è anche presidente dell’Associazione Culturale Progetto Voghera, che con la rassegna culturale “Le Forme dell’Anima” ha portato in città molti eventi culturali di alto livello. La proponente è Ilaria Balduzzi
10) Chiara Fantin, presidente della Croce Rossa cittadina – creatrice de “L’ambulanza dei desideri”, un progetto di raccolta fondi per l’acquisto di un’ambulanza che servirà a realizzare i sogni delle persone malate (proponente Nicola Affronti)
11) In memoria degli indimenticati Beppe Buzzi e Peppino Malacalza: ritirano la benemerenza i figli Claudia Buzzi e Massimo Malacalza. Il duo vogherese è ricordato per le sue poesie, attività di cabaret, canzoni dialettali, presenza a concerti, serate danzanti, sagre popolari, presentazioni di libri. I proponenti sono Nicola Affronti e Antonio Califano
12) In memoria dell’indimenticato Sergio Vigna (hanno ritirato la benemerenza Maurizio Macaluso e Matteo Sgarella). Per l’impegno costante e proficuo per il Voghera Calcio, ha mantenuto quotidianamente il campo da gioco in condizioni sempre ottimali. In sua memoria è stato fondato il Club Fedelissimi nel nome di Sergio Vigna, che si dedica attivamente alla solidarietà comunitaria, sostenendo il personale sanitario, organizzando eventi per le vittime del Covid, impegnandosi nella distribuzione di aiuti alimentari ai bisognosi. Proponente è Michele Calabro’
13) Balma, Capoduri & C. (hanno ritirato la benemerenza Aldo Balma e Giuseppe Lenti Capoduri). Per i 100 anni di storia dell’azienda, attiva in ambito nazionale ed internazionale, inventiva, esperienza in ambito imprenditoriale, il trade union delle famiglie Balma e Capoduri, passione tramandata di generazione in generazione. Il proponente è satto Daniele Salerno.
14) Tiziana Malizia. Maestra presso una scuola cittadina che ha salvato la vita di una bambina, alunna della scuola Dante Alighieri. La piccola, che stava per soffocare per un boccone di cibo andato di traverso, è stata salvata attraverso un tempestivo ed adeguato soccorso da parte dell’insegante. Il proponente è Daniele Salerno
15) Società Corale Polifonica Angelo Gavina APS (ritira il presidente Dario Ferrari). Premiata perchè da 50 anni svolge attività con finalità civiche e solidaristiche, legate alle diffusione della cultura musicale e del canto corale con particolare riferimento alla musica lirica, ha attuato percorsi di collaborazione con le scuole cittadine per introdurre alla conoscenza del bel canto, da 35 anni organizza un concerto di Natale al Duomo, ha partecipato a diverse rassegne internazionali, ha collaborato alle celebrazioni verdiane organizzate a Roncole Verdi, città natale del Maestro, proponendo anche sui teleschermi della Rai, il “Va Pensiero”. Il proponente è Daniele Salerno.

Image 33
Image 34
Image 35
Image 36
Image 37
Top