logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
90

Rispettare le regole, sin da bambini

di Sara Fornaro
da www.cittànuova.it
@Riproduzione Riservata del 20 settembre 2023

Nel numero di settembre del giornalino Big Bambini in gamba si parla di legalità e dell'importanza di non imbrogliare, uno degli aspetti riconducibili all'obiettivo 16 dell'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile.-

Benjamin è un ragazzino svizzero che, qualche tempo fa, è andato in gita a San Marino con la famiglia. Entrato in un negozietto, senza farsi vedere ha rubato un uovo di cioccolato. Quel piccolo furto, però, gli è rimasto sulla coscienza e, una volta tornato a casa, ha scritto una lettera di scuse al negoziante, inviandogli dei soldi per risarcirlo. “Ho sbagliato, lo so – ha scritto il ragazzino – e poiché voglio fare pace con il mio Dio e con te, ecco 10 euro per farmi perdonare”.

Benjamin ha sbagliato, ma ha avuto il coraggio di ammetterlo e di chiedere scusa. La sua storia è stata raccontata ai piccoli lettori del giornalino Big bambini in gamba sul numero di settembre, in cui si approfondisce il tema della legalità, che rientra nell’obiettivo 16 dell’Agenda 2030 dell’Onu per lo sviluppo sostenibile, dove si propone di contrastare la corruzione e la violenza in tutte le sue forme, per costruire società pacifiche e giuste.

Non va bene imbrogliare e lo capiscono anche i bambini del fumetto della Big band quando uno di loro predica bene e razzola male e prende l’autobus senza fare il biglietto, ma viene scoperto dal controllore e tutti quanti devono tornare a casa a piedi.

Copertina del giornalino Big Bambini in gamba di settembre 2023

Le regole condivise e rispettate, spiega lo psicologo Mario Iasevoli nel suo approfondimento all’interno dell’inserto educatori riservato a genitori, insegnanti, catechisti, istruttori…, ci danno libertà e sicurezza all’interno della società. 
Le regole aiutano i bambini a dare senso a ciò che fanno, perché rendono la realtà prevedibile e quindi rassicurante.

Ma le regole sono fondamentali sempre, in ogni aspetto della nostra vita: nelle relazioni, come spiega lo psicologo Ezio Aceti; a scuola, come scrive Patrizia Bertoncello, insegnante e formatrice; a casa, dove – sottolinea Marina Zornada, dell’associazione Famiglie Nuove del Friuli Venezia Giulia, ne vanno fissate poche, ma chiare e adatte alle diverse fasi della vita.

L’inserto educatori contenuto in ogni numero del giornalino Big è realizzato con il sostegno della Fondazione Vincenzo Casillo.

Le regole sono indispensabili anche per la sopravvivenza degli animali, come scopriamo nelle pagine della curiosità: dai lupi ai pesci, dalle formiche alle api, in natura esistono organizzazioni comunitarie che servono a migliorare la vita di tutti. E se si hano delle esigenze diverse basta organizzarsi: ci si parla, ci si confronta e ci si accorda per trovare una soluzione buona per tutti, come succede al pipistrello e a Pinco e Pallina nel fumetto della famiglia A-mici di Franca Trabacchi e Vittorio Sedini.

Nel numero di ottobre del giornalino Big Bambini in gamba, invece, si parla di salute. 
Nelle storie vere i bambini scopriranno il sogno di Gino Strada, fondatore di Emergency.

Top