logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
38

REGIONE & COMUNI 29/12/2022: Lombardia in aiuto alla famiglia. Più supporto a genitorialità e benessere dei componenti. Attivato nuovo strumento economico per rilevarne meglio i bisogni

da www.vogheranews.it
@Riproduzione Riservata del 29 dicembre 2022

REGIONE & COMUNI – La famiglia è al centro delle politiche di Regione. Ieri, con l’approvazione in Giunta di una delibera, la Lombardia ha inglobato nel “Sistema famiglia lombardo” tutti gli interventi diretti a garantire sostegno e tutela alle famiglie in condizioni di vulnerabilità sociale. Obiettivo specifico: “rafforzare e sviluppare l’offerta di servizi”.

Il provvedimento porta la firma dell’assessora alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità Elena Lucchini, che ha attuato una serie di interventi volti “ad accompagnare la famiglia e i suoi componenti lungo tutte le transizioni del ciclo di vita, a sperimentare modalità più flessibili ed evolutive di individuazione dei bisogni e delle priorità a cui rispondere e a rafforzare l’offerta di servizi, anche attraverso alleanze territoriali per una maggiore sinergia tra le risorse, gli attori, le iniziative in favore della famiglia”

Con la delibera è stata approvata, inoltre, la nuova formulazione del “Fattore Famiglia lombardo”, che verrà messa a disposizione come strumento di applicazione autonomo da parte dei Comuni, affinché possano ampiamente utilizzarla nell’attuazione delle proprie politiche.

“Le risorse a disposizione – spiega Lucchini – saranno destinate all’implementazione di interventi riconducibili al supporto alla genitorialità, allo sviluppo e al benessere dei componenti della famiglia, nonché al potenziamento dell’offerta di servizi per l’autonomia e il sostegno alle responsabilità di assistenza. Con l’attivazione del Fattore Famiglia, inoltre – aggiunge Lucchini -, Regione Lombardia si dota di uno strumento integrativo all’Isee, che consentirà di rilevare in modo più preciso i bisogni delle famiglie lombarde e, di conseguenza, di dare loro risposte più adeguate e puntuali, garantendo condizioni migliorative nell’accesso a prestazioni pubbliche per specifiche tipologie di famiglie con elevati carichi di cura”.

Nell’ambito del Sistema famiglia, infine, è stata oggi approvata la misura che promuove investimenti per sostenere l’accesso ai servizi per l’infanzia e ai servizi educativi in favore delle famiglie a rischio o in condizione di fragilità economica “anche in ragione – ha spiegato l’assessora – dell’accresciuto rischio di povertà conseguente al contesto post-emergenza pandemica e al caro energia.”

Top