logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
41

Prima colazione: quanto è importante farla con calma e in famiglia?

di Miriam Cesta

da www.bimbisaniebelli.it
@Riproduzione Riservata del 20 dicembre 2022

Soprattutto per i bambini consumare la prima colazione senza fretta e tutti insieme è fondamentale non solo dal punto di vista nutrizionale, ma anche educativo. Ecco perché.-

fare la prima colazione è importante per tutti, soprattutto per i bambini

Iniziare la giornata con una prima colazione equilibrata e nutriente è importante non solo dal punto di vista alimentare, ma anche educativo, per instaurare un’abitudine salutare per il futuro. E il discorso, se ha una particolare valenza in particolare per bambini e ragazzi, vale chiaramente anche per gli adulti. A spiegarlo è Luca Piretta, esperto in nutrizione: “La colazione in famiglia consumata intorno al tavolo implica convivialità, partecipazione al dialogo, condivisione di preoccupazioni e aspettative e anche – e soprattutto – condivisione di cibo.

Questo vale soprattutto per i più piccoli: la presenza dei genitori a tavola che danno il buon esempio e dedicano del tempo a preparare una sana prima colazione per tutta la famiglia educa i bambini al consumo di questo pasto e ha un’utilità formativa di grande importanza”.

Prima colazione: perché è il pasto più importante?

Non è solo un modo di dire: la prima colazione può davvero fregiarsi del titolo di “pasto più importante della giornata”. Questo accade perché, come spiega l’esperto, “da un punto di vista crono-nutrizionale la colazione rappresenta il momento di maggiore necessità di sincronizzazione degli orologi biologici metabolici e intestinali: il nostro organismo, infatti, al mattino ha delle aspettative in termini di arrivo di nutrienti che non ha nel resto della giornata. Dunque, se si salta la prima colazione viene a mancare la base del rifornimento delle energie che saranno necessarie nel corso della giornata”.

Meglio una prima colazione dolce o salata?

Non essere monotematici e, anzi, spaziare il più possibile con l’offerta di cibi e bevande con cui preparare la tavola per la prima colazione è più che auspicabile, spiega l’esperto. Per due motivi: incuriosire i bambini e stimolarli all’assaggio di nuovi alimenti e, inoltre, perché “la variabilità delle scelte alimentari è la base per avere un sano microbiota intestinale, che deve essere bio-diversificato. Si può optare a volte per una colazione dolce, altre volte salata, assecondando i propri gusti, per rendere la dieta più varia e ricca, anche secondo i bisogni del proprio corpo. Mangiare sempre gli stessi cibi ci porta ad assumere tanto, troppo, di un nutriente, ma poco di un altro”.

Perché è importante fare la prima colazione con calma?

Questo è anche un momento per confrontarsi ed entrare in connessione con gli altri membri della famiglia prima di iniziare la giornata, oltre che per dedicare un po’ di tempo a se stessi prima di essere catapultati negli impegni scolastici e di lavoro. Ecco perché è importante prendersi il giusto tempo per farla: “Consumare con calma, seduti a tavola, il primo pasto del mattino è sicuramente preferibile rispetto a una colazione frettolosa, magari fatta in piedi”. Anche perché, ricorda l’esperto, “mangiare velocemente non è mai un bene per una corretta alimentazione, perché potrebbe causare anche problematiche per la digestione”.

In sintesi

Perché è importante non saltare la prima colazione?

Saltare la colazione – per citare solo alcune delle conseguenze – aumenta la fame nervosa, diminuisce la concentrazione, peggiora l’umore.

Qual è la prima colazione adatta a una famiglia con bambini?

Per una famiglia con bambini il consiglio è di portare sempre in tavola a colazione anche la frutta fresca, che spesso non rientra tra le preferenze dei più piccoli e viene trascurata al mattino. La si può proporre anche sotto forma di spremute. A completare il pasto si può aggiunge latte o yogurt con due biscotti o cereali/muesli, per ottenere una colazione buona, semplice e veloce. Di tanto in tanto può essere concesso anche un prodotto da forno per soddisfare anche le esigenze psicologiche e gustative dei bambini.

Top