logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
8

PAVIA STRADELLA 22/03/2024: ASST lancia nuovo bando per Medici di Medicina Generale e Pediatri

da www.vogheranews.it
@Riproduzione Riservata del 22 marzo 2024

PAVIA STRADELLA – Data la carenza di Medici di Medicina Generale e di Pediatri di Libera Scelta, Regione Lombardia, il 14 marzo, ha provveduto alla pubblicazione degli incarichi vacanti di assistenza primaria a ciclo di scelta, di assistenza primaria ad attività oraria e di pediatria di libera scelta per tutte le province.

Image 56

Nel territorio pavese, l’ASST di Pavia cerca Medici di Medicina Generale, Pediatri di Libera Scelta e Medici da Inserire in Continuità Assistenziale. Sono numerosi i posti disponibili.

Tre, nello specifico, quelli disponibili nell’ambito di Tromello, Borgo San Siro, Ottobiano e San Giorgio; territori nei quali il recente inserimento dell’Ambulatorio Medico Temporaneo e degli Infermieri di Famiglia da parte di ASST sta sopperendo alla mancanza di Medici di famiglia.

Sono invece 7 i posti disponibili a Vigevano e 3 quelli a Pavia, dati i numerosi pensionamenti dell’anno precedente.

Per quanto riguarda i Pediatri, si cercano Medici a Pavia, San Martino Siccomario, Belgioioso, Stradella.

Le domande dovranno essere presentate entro il 09/04/2024, ed i nuovi Medici incaricati prenderanno servizio entro 90 giorni dall’accettazione.

In condizioni di carenza, la Struttura Complessa Cure Primarie si attiva per cercare un medico incaricato Provvisorio attingendo dalla graduatoria regionale in vigore per l’anno corrente.

Se nessun medico presente in graduatoria si rende disponibile, le Cure Primarie contattano i Medici di Medicina Generale già attivi sul territorio interessato dalla carenza, per chiedere la disponibilità ad aumentare il massimale dei pazienti. In queste casi è necessaria, da parte dei cittadini, l’iscrizione volontaria nelle liste del medico (on-line tramite Fascicolo Sanitario Elettronico, oppure recandosi in Farmacia o allo Sportello Scelta/Revoca di ASST, preferibilmente su appuntamento, forniti di tessera sanitaria). 
Nel caso permanga ancora la necessità di assistenza ai cittadini le Cure Primarie attivano un Ambulatorio Temporaneo Diurno, gestito dai Medici di Continuità Assistenziale, come nella recente esperienza a Tromello.
In questo caso i cittadini hanno accesso all’ambulatorio semplicemente esibendo la Tessera Sanitaria, senza la necessità di iscrizione.

Ai cittadini fragili e intrasportabili viene garantita l’assistenza infermieristica domiciliare, come sta già avvenendo nell’ambito di Tromello, Borgo San Siro, Ottobiano e San Giorgio.

Top