logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
58

PAVIA 21/11/2023: Disabilità. Si punta ad una App che aiuti nella comunicazione le persone autistiche non verbali

da vwww.vogheranews.it
@Riproduzione Riservata del 21 novembre 2023

PAVIA – Venerdì 24 novembre 2023 alle ore 9, presso l’Aula Magna dell’Università di Pavia , verranno presentati i risultati del progetto VOCE, finanziato da Fondazione TIM nell’ambito del bando “Liberi di Comunicare – Tecnologie intelligenti per superare le barriere dell’autismo”.

Image 83

Il progetto è promosso dal Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione (DIII) dell’Università di Pavia in collaborazione con il Dipartimento di Scienze del Sistema Nervoso e del Comportamento, ed è coordinato dai proff. Natascia Brondino, Cristiana Larizza e Pietro Savazzi.

L’obiettivo consiste nello sviluppo di una app di ausilio alla comunicazione per persone autistiche non verbali, basato sulla traduzione delle parole in immagini e viceversa; tale traduzione, se correttamente progettata, facilita significativamente l’interazione con un soggetto autistico, sfruttando le tecniche di comunicazione aumentativa alternativa.

Il sistema di comunicazione realizzato mira a favorire l’inclusione sociale e ridurre il senso di diversità e, spesso, anche di frustrazione che le persone autistiche a basso funzionamento provano nei loro tentativi di comunicare con altre persone.

L’evento finale di presentazione del progetto prevede la lectio magistralis “Comunicazione aumentativa nell’autismo” a cura della prof.ssa Antonella Costantino, direttrice del reparto di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. In occasione dell’evento sarà resa disponibile l’applicazione, il cui utilizzo è gratuito, sugli store Android ed Apple IOS mentre il codice sviluppato sarà presto distribuito in open source. Lo scopo dell’iniziativa del 24 novembre è di dare massima divulgazione a queste informazioni verso tutti i possibili interessati, considerando istituzioni, associazioni e tutte le categorie di possibili utilizzatori.

Top