logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
7

Milano, dal 7 al 13 giugno visite gratis dall'osteopata per chi ha mal di schiena e dolori articolari

di Luigi Bolognini
da www.milano.repubblica.it
@Riproduzione Riservata del 06 giugno 2021

Si può prenotare sul sito www.progettocronos.it : l'iniziativa coinvolge 118 studi milanesi e 227 in tutta la Lombardia.-

Una settimana per cercare di eliminare i dolori cronici al sistema muscolo-scheletrico, che molti di noi hanno. Anzi, moltissimi: "Sono oltre 24 milioni gli italiani che attualmente convivono con malattie croniche e l'Oms ha stimato che oltre l'80% della spesa pubblica per la salute è indirizzato alle cure e alla gestione del paziente cronico", dice Paola Sciomachen, milanese, presidente del Roi, il Registro osteopati d'Italia, associazione che raggruppa molti osteopati. E che da lunedì 7 a domenica 13 offre una visita gratuita a chi soffre di questi dolori. Un'iniziativa a livello nazionale per la quale basta andare sul sito www.progettocronos.it e scegliere il professionista con il quale fissare l'appuntamento, ma che ha una forte valenza milanese dato che solo in città riguarderà 118 studi, 227 in Lombardia, regione che rappresenta più del 30% di tutti gli aderenti al progetto. Forse è un po' vero il luogo comune che a Milano si fatica, e si fatica parecchio, "o forse la città è sempre stata attenta all'innovazione e in campo sanitario ha un'offerta invidiabile e molto varia. E poi c'è un altro dettaglio che è un po' il segno dei tempi: lo smartworking. Metterci tutti seduti davanti al computer ha provocato un forte aumento dei dolori muscolari e scheletrici. Per questo la nostra iniziativa è anche un po' un segno di rinascita: possiamo tornare all'aria aperta, a vivere e a lavorare, quindi sapere come sta il nostro corpo e provare a eliminare i dolori è particolarmente utile adesso".

Anche per questo le visite sono aperte a tutti, adulti e pure bambini, reduci magari dalla Dad. Tendenzialmente però, ed è ovvio, i dolori aumentano con l'aumentare dell'età: secondo uno studio realizzato dal Roi la maggioranza dei pazienti che si rivolge a un osteopata ha disturbi cronici, un'età media compresa tra i 50 e i 55 anni e tra questi il 63% sono donne. "Ma è uno studio del 2019. Queste visite gratuite serviranno anche ad aggiornare il quadro della situazione, a fare insomma un piccolo censimento dei dolori cronici degli italiani e dei milanesi".

Top