logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
96

L’oratorio 2023-24 è «Pieno di vita»

di Mario Pischetola

da www.chiesadimilano.it
@Riproduzione Riservata del 21 luglio 2023

È «pieno di vita» lo slogan dell’anno oratoriano 2023-2024, proposto dalla Fondazione Oratori Milanesi per accompagnare le iniziative e le attività pastorali per ragazzi, preadolescenti e adolescenti della Diocesi di Milano. Lo slogan è accompagnato dal nuovo logo, che campeggerà negli oratori ambrosiani a partire da settembre e segnerà un altro passo nel cammino di crescita di ragazzi e ragazze che frequenteranno l’oratorio per tutto l’anno.

Nella logica del dono

Il «pieno di vita» i più giovani lo faranno nelle occasioni che l’oratorio riuscirà a creare per favorire l’incontro con il Signore Gesù. È Lui il «Pieno di vita» che riempie l’esistenza di chiunque risponde al suo amore.

Nella prospettiva del dono ricevuto e ridonato, si può chiedere ai ragazzi di fare scelte importanti a cui restare fedeli: come la partecipazione alla vita sacramentale, la costruzione di amicizie durature, la capacità di compiere azioni buone nella logica del servizio. A loro si potrà offrire la cura di una comunità che dà testimonianza e li accompagna, che li valorizza e sostiene nei momenti difficili e chiede loro di spendersi con generosità nei piccoli gesti quotidiani, riempiendoli di «vita buona».

«Gesù Risorto, Pieno di vita, ci riempie con la sua vita, proprio perché ha fatto della sua esistenza un dono totale – commenta don Stefano Guidi, direttore della Fom -. È il pane al centro del logo, l’immagine dell’anno oratoriano. Un Pane dal cielo che attira a sé con la forza debole del suo amore e nutre e colora di gioia il mondo intero fino a dove non sappiamo, fino a perdita d’occhio».

Il soffio dello Spirito

Nell’immagine dell’oratorio 2023-2024 «Pieno di vita», emerge un vortice vitale che investe l’esistenza dei ragazzi e delle loro famiglie e la riempie del soffio vitale dello Spirito Santo. Il vortice di colori vuole rappresentare anche la vitalità dell’oratorio, nella sua promozione di iniziative che, attraverso l’animazione e l’esercizio del talento di ciascuno, mettano in circolo la vita di fede, alimentino la speranza ed educhino alla carità. L’oratorio vuole così lasciare che la luce del Risorto possa irrompere nelle «notti» di dolore, di solitudine, di noia, di spaesamento che spesso investono la vita di preadolescenti e adolescenti e il contesto che li avvolge.

L’oratorio è chiamato ancora una volta a rispondere all’emergenza educativa, con la sua creatività e promuovendo alleanze sul proprio territorio: «L’oratorio accoglie quella vita piena con cui desidera animare la vita di tutti, nessuno escluso – continua don Guidi -. È il vortice di colori che si diffonde con la sua vivacità. Una fantasia di colori che si combinano tra loro creando sfumature inedite e inventando forme nuove. Sono i nostri mille oratori, “fantasia di Dio” che anima e colora la nostra Chiesa ambrosiana».

Un primo approfondimento della proposta «Pieno di vita» è disponibile sul sito www.chiesadimilano.it/pgfom.
In agosto arriverà in ciascun oratorio il sussidio allegato a Il Gazzettino della Fom.

Top