logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
21

La scuola è finita, per stimolare i ragazzi a leggere ecco libri dinamici che usano la realtà aumentata

di Lorenzo Nicolao
da www.corriere.it
@Riproduzione Riservata del 22 giugno 2021

Con ARSchooInnovation basta un Qr Code per rivoluzionare l'apprendimento a scuola e a casa. Connubio virtuoso tra tecnologia e supporti cartacei.-

La tecnologia

La realtà aumentata per la didattica in una virtuosa combinazione tra tecnologia e supporti cartacei, per rendere più dinamico e coinvolgente lo studio dei ragazzi. Questo lo scopo di un'idea che qualche anno fa ha mosso i primi passi a Matera, ma che sta già puntando, oltre al mondo dell'istruzione italiano, anche a quello europeo. ARSchooInnovation, già premiato tra uno dei sei progetti più innovativi guidati da una donna nel 2017, sta provando così a dare una nuova luce agli argomenti delle discipline scolastiche, in modo che siano maggiormente interattivi e anche facili da utilizzare, per la fruizione di studenti di qualsiasi età, anche in modalità offline. Sia per il lavoro in classe, sia per quello domestico, i classici compiti a casa, il supporto dell'app può essere d'aiuto non solo per imparare, ma anche per divertirsi, apprendendo così le nozioni in modo alternativo.

La tecnologia

Il progetto

Antonella d'Ercole, founder di ARSchooInnovation ha concluso gli studi tra Milano e l'estero, prima di rientrare a Matera per la software house di famiglia Lucana Sistemi. Ora però la realtà emergente legata al mondo dell'istruzione ha saputo aprirsi a nuovi mercati, sia B2B, per le scuole, che B2C, per le famiglie, puntando sulla crescita e sul promettente rilancio di una tecnologia come la realtà aumentata, attraverso una continua ricerca fatta di lancio di nuovi prodotti e sperimentazione degli stessi, mettendo a punto i migliori sussidi d'apprendimento per i ragazzi, in ogni materia, che vadano a completare e arricchire l'esperienza dei già presenti libri di testo tradizionali, senza sostituirli.

Il progetto

A scuola e a casa

Ogni prodotto di ARSchooInnovation è rappresentato da un supporto cartaceo al quale si abbina un'app per la fruizione dei contenuti, facile e accessibile da smartphone e tablet, android o Ios, senza ulteriori processi di registrazione. La connesione internet è necessaria solo in fase di attivazione, poi andrà bene anche la modalità offline, un'agevolazione per le scuole che ancora non dispongono di una connessione in tutte le proprie classi. I Qr Code accanto alle illustrazioni dei libri renderanno gli argomenti di studio tridimensionali e interattivi, rendendo l'esperienza dello studente molto più immersiva grazie a una voce narrante. Uno strumento sviluppato dall'età prescolare fino alle scuole superiori coinvolgendo tanto le materie tradizionali come storia, geografia, scienze e letteratura, quanto argomenti come l'educazione civica, la tutela dell'ambiente e il coding. Il docente può anche proiettare i contenuti sui monitor a parete già presenti in molte scuole italiane.

Le prospettive

Dalla Basilicata a circa cinquecento scuole in tutto il territorio italiano, per ora l'obiettivo di Antonella D'Ercole è quello di poter portare il suo progetto anche oltre confine, magari stringendo delle partnership con distributori di altre realtà geografiche, anche grazie all'eCommerce e a grandi realtà come Amazon. «Fino a questo momento i nostri tre punti di forza sono stati l'innovazione tecnologica, la semplicità e la sicurezza nell'accessibilità», ha spiegato d'Ercole. «Le app e la realtà aumentata portano l'apprendimento a una nuova dimensione, sulla quale lavoriamo tutti i giorni per futuri miglioramenti. Come progetto autofinanziato non ci siamo mai fermati, perché crediamo sia anche il modo migliore per conciliare la tradizione e il valore della carta con le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, un connubio proficuo per un apprendimento più efficace, e anche divertente, degli argomenti scolastici».

Le prospettive
Top