logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
25

Diocesi di Tortona: ll pellegrinaggio a Lourdes

di Pierpaolo Boffi

da www.diocesitortona.it
@Riproduzione Riservata del 15 luglio 2022

Dal 25 al 29 luglio il presidente Carlo Cebrelli, le dame, i barellieri e il vescovo pregheranno per tutta la Diocesi ai piedi della Madonna L’O.F.T.A.L. in pellegrinaggio a Lourdes.-

Radio PNR realizzerà video e fotografie del pellegrinaggio che saranno online sui media diocesani.

TORTONA - Da lunedì 25 a venerdì 29 luglio si svolgerà il tradizionale pellegrinaggio diocesano a Lourdes organizzato dalla Sezione dell’O.F.T.A.L. (Opera Federativa Trasporto Ammalati Lourdes) della Diocesi (Tortona e Voghera).

Dopo la sospensione nel 2020 a causa del Covid, l’O.F.T.A.L. ha ripreso i suoi pellegrinaggi, anche se la pandemia continua a condizionarne le modalità e la partecipazione.

Ancora una volta il pellegrinaggio diocesano, come nel 2021, non vedrà la presenza dei malati e disabili provenienti dalle residenze sanitarie assistenziali della zona, vista la situazione attuale dei contagi.
Saranno comunque più di cento i pellegrini e i volontari che prenderanno parte al viaggio con tutte le precauzioni necessarie per viaggiare in salute e in sicurezza.

Con loro partirà anche il vescovo, Mons. Guido Marini, che per la prima volta parteciperà al pellegrinaggio oftaliano a Lourdes.

Il Santuario di Lourdes invita per il prossimo triennio a fare nostre le parole che Maria, la Madre di Dio, affidò a Bernadette Soubirous durante l’apparizione del 2 marzo 1858: «Vada a dire ai sacerdoti che si costruisca qui una cappella e che ci si venga in processione».
Tenendo conto del contenuto e della ricchezza di queste parole, per farle apprezzare ai pellegrini nel modo migliore, il messaggio è stato diviso in tre parti e il tema pastorale del santuario per questo 2022 è: «Vada a dire ai sacerdoti...».
Quando si tratta di comprendere la ricchezza della Vergine Maria, siamo invitati a fare appello agli insegnamenti della Chiesa.

Il pellegrinaggio O.F.T.A.L. sarà quindi l’occasione per un percorso più spirituale attraverso il mistero delle apparizioni, accompagnati passo dopo passo dal vescovo, non solo durante le tradizionali funzioni proposte dal santuario, quali la celebrazione alla Grotta, la Messa internazionale nella basilica san Pio X, la processione eucaristica e la processione mariana “Aux flambeaux”, ma soprattutto durante i momenti di riflessione e di preghiera pensati per i partecipanti.

Top