logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
21

Diocesi di Tortona: Il Venerdì Santo la Colletta per la Terra Santa

da www.diocesitortona.it
@Riproduzione Riservata del 03 aprile 2022

«In molti Paesi il persistere della guerra e delle sanzioni ha aggravato gli effetti stessi della pandemia. Inoltre è venuto meno anche parte dell’aiuto economico che la colletta pro Terra Sancta ogni anno garantiva, a motivo delle difficoltà di poterla svolgere in molti Paesi nel 2020». Con queste parole il Cardinale Leonardo Sandri, Prefetto della Congregazione per le Chiese orientali, ha introdotto, nella lettera indirizzata a tutti i Vescovi, la giornata dedicata alla Colletta per la Terra Santa, un appuntamento che si celebra ogni Venerdì Santo e che nasce dalla volontà dei papi di mantenere forte il legame tra tutti i Cristiani del mondo e i Luoghi Santi.

Colletta venerdì santo 2022 – Commissariato di Terra Santa

«La colletta pro Terra Sancta 2021 - prosegue il Card. Sandri - sia per tutti l’occasione per non girare lo sguardo, per non passare oltre, per non ignorare le situazioni di bisogno e di difficoltà dei nostri fratelli e delle nostre sorelle che vivono nei Luoghi Santi. Se verrà meno questo piccolo gesto di solidarietà e di condivisione (san Paolo e san Francesco d’Assisi lo chiamerebbero di “restituzione”) sarà ancora più difficile per tanti cristiani di quelle terre resistere alla tentazione di lasciare il proprio paese, sarà faticoso sostenere le parrocchie nella loro missione pastorale, e continuare l’opera educativa attraverso le scuole cristiane e l’impegno sociale a favore dei poveri e dei sofferenti. Le sofferenze dei tanti sfollati e rifugiati che hanno dovuto lasciare le loro case a causa della guerra necessitano di una mano tesa ed amica per versare sulle loro ferite il balsamo della consolazione. Non si può infine rinunciare a prendersi cura dei Luoghi Santi che sono la testimonianza concreta del mistero dell’Incarnazione del Figlio di Dio e dell’offerta della sua vita fatta per amore nostro e per la nostra salvezza».

Gerusalemme, Palestina, Israele, Giordania, Cipro, Siria, Libano, Egitto, Etiopia, Eritrea, Turchia, Iran e Iraq. Sono questi i paesi che beneficiano della Colletta.
Sul sito internet dedicato vengono presentati i progetti che sono sostenuti dalla Colletta. Si tratta di opere rivolte ai pellegrini e alla comunità locale, interventi per emergenze specifiche di alcuni luoghi e per gli stipendi ordinari della Custodia.

Le offerte raccolte dalle parrocchie della nostra Diocesi il prossimo 15 aprile verranno trasmesse dai Commissari di Terra Santa alla Custodia di Terra Santa.

Top