logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
20

Diocesi di Tortona: Il Barocco genovese nelle valli dei Feudi imperiali

di Lelia Rozzo
da www.diocesitortona.it
@Riproduzione Riservata del 08 luglio 2022

Il 16 luglio a Rocchetta Ligure la giornata di studi.-

ROCCHETTA LIGURE - La famiglia Spinola di Luccoli, alla quale appartenne il palazzo oggi sede del Municipio di Rocchetta, nel corso del Seicento era titolare del feudo di Roccaforte e Rocchetta, perno centrale di un territorio costellato di feudi controllati dalle maggiori casate genovesi.

Le vallate appenniniche, tra Liguria, Piemonte e Lombardia sono contraddistinte per tutta l’Età Moderna dall’esistenza di una fitta rete di feudi di natura imperiale, che hanno conservato a lungo la loro autonomia in nome di un legame esclusivo e diretto con l’impero.
Le famiglie genovesi giocarono un ruolo di primo piano in questa mappa geo-politica e il territorio dell’Oltregiogo ha la sua specificità nella convivenza di fatti figurativi differenti, in risposta a un assetto politico che vede l’area contesa tra Stato di Milano, Repubblica di Genova e Monferrato.

In questo contesto si collocano gli arrivi di opere dalla Liguria, certamente favorite dall’insediarsi di feudatari genovesi, che investono in terre, palazzi e castelli, e anche in immagini, facendosi committenti di opere altrimenti incomprensibili in luoghi a volte defilati.

Intorno ai feudi genovesi e al patrimonio artistico custodito nelle valli, sabato 16 luglio a Rocchetta Ligure sarà proposta una giornata di studi, che si svolgerà nel salone al piano nobile di Palazzo Spinola, con interventi dei massimi esperti di Barocco genovese.

La giornata intende collegarsi alle mostre dedicate a questo tema in corso a Genova, grazie alla collaborazione dell’editore Sagep coinvolto nelle iniziative genovesi.

L’evento è promosso dalla Diocesi di Tortona in collaborazione con l’Università di Torino e gode del patrocinio delle tre Unioni di Comuni del territorio (Terre Alte - Valli Borbera e Spinti - Valli Curone, Grue e Ossona).

Saranno parte attiva della giornata i volontari del Comune di Rocchetta e dell’istituto “Ciampini-Boccardo” di Novi Ligure che si ringraziano per la collaborazione.

Top