logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
3

DA SEMPRE ACCANTO ALLE DONNE E AI LORO BAMBINI

da www.famigliacristiana.it
@Riproduzione Riservata del  03 febbraio 2021

numero verde Sos vita (800.813.000)

Dall'adozione di una futura mamma alle culle termiche dove depositare i bebè non voluti sino a un numero telefonico d'ascolto per l'emergenze. Ecco alcuni dei pilasti del Movimento per la Vita per combattere l'aborto.-

Da oltre 40 anni vicino alle donne, il Movimento per la vita (fondato nel 1980), contribuisce a promuovere l’accoglienza e a combattere la cultura dello scarto. Attraverso le sue numerose iniziative sostiene chi si trova ad affrontare il drammatico bivio tra un sì o un no alla vita, vita che il Movimento protegge sin dal concepimento. Ed è grazie a queste iniziative (350 sedi dei Cav, i Centri di aiuto, 64 case di accoglienza e un numero stimato di 7 mila volontari attivi), che il numero di donne aiutate continua a crescere e ha superato quota 300 mila.

Nel 2019 i Cav hanno incontrato e sostenuto circa 30 mila future mamma e solo con il supporto economico del Progetto Gemma, in 26 anni sono stati salvati più di 24 mila bambini (917 negli ultimi due anni). Nato nel 1994, è un servizio per l’adozione prenatale a distanza di madri in difficoltà, tentate di non accogliere il proprio bambino. Offre alla futura mamma un sostegno economico che le può consentire di portare a termine con serenità il periodo di gestazione, accompagnandola nel primo anno di vita del bambino. Mette in collegamento chi è in difficoltà con chi desiderano aiutare. Il contributo degli adottanti è una prima risposta per dare coraggio alle mamme.

(Per informazioni: Fondazione Vita www.fondazionevitanova.it).

 Le Culle per la vita, promosse e installate dal Movimento, sono la moderna riedizione delle Ruote degli esposti e rappresentano una testimonianza della mobilitazione della società in favore dei più deboli e una concreta possibilità di vita per tanti bambini. Rappresentano non l’alternativa ma il completamento della normativa per il parto anonimo in ospedale giacché non tutte le donne vogliono o possono recarsi in ospedale a partorire.
Il numero verde Sos vita (800.813.000), infine, ha risposto a oltre 3 mila richieste di aiuto solamente nel corso dell’ultimo anno. Il servizio è gestito da persone che hanno scelto di ascoltare, condividere, comprendere e sostenere donne e coppie che si trovano ad affrontare una gravidanza difficile da accogliere, difficile da vivere. Con gli operatori è possibile parlare in totale riservatezza.Negli oltre 30 anni di vita, Sos Vita ha accompagnato più di 160milla donne e costruito un’importante tessuto di relazioni per aiutarle ad essere autonome ed indipendenti.

Top