logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
6

CSVnet LOMBARDIA: L’anima politica del lavoro sociale. Per una costituente delle parole

CSV Lombardia

da www.csvlombardia.it
@Riproduzione Riservata del 23 novembre 2021

Dal 16 al 18 dicembre 2021 torna a Torino lo storico appuntamento di studio promosso da Animazione Sociale e aperto a tutti coloro che operano nel campo del lavoro sociale. Il tema che farà da sfondo all’edizione di quest’anno, che si colloca nelle celebrazioni per i 50 anni della rivista, è “L’anima politica del lavoro sociale. Per una costituente delle parole“.

la-costituente-delle-parole5

Un’occasione nella quale la rivista proporne a tutte le persone che operano, come professionisti e volontari, nell’ambito sociale di scrivere insieme un vocabolario “politico” del lavoro sociale, educativo, di cura. Perché “politica” è l’anima di queste professioni e di questi servizi. Un’anima da riscoprire nel lavoro quotidiano con le storie delle persone e dei territori, a partire dal contatto con le fatiche e le speranze delle persone per arrivare a toccare con mano quanto i destini individuali dipendano dai contesti di vita e come oggi il lavoro sociale non possa non farsi “politico”.

Questo tempo, sospeso tra la minaccia di crescenti disuguaglianze e la promessa di nuove cittadinanze, chiede parole nuove – si legge nella presentazione dell’iniziativa -. Le parole sono potenti: indicano rotte, disegnano orizzonti. Diceva Wittgenstein: i limiti del mio linguaggio sono i limiti del mio mondo. Arricchire il lessico è ampliare il campo del possibile“.

L’appuntamento, che preparerà la “Costituente del lavoro sociale, educativo, di cura” prevista nel 2022, si svolgerà sia in modalità in presenza (con posti limitati) che con la possibilità di collegamento da remoto alle sessioni plenarie del mattino. In entrambi i casi sono obbligatori l’iscrizione e il pagamento della quota di iscrizione di 100€ per la partecipazione in presenza (75€ per studenti dai 18 ai 25 anni) e di 80€ per la partecipazione online. L’iscrizione include l’abbonamento annuale alla rivista e per chi è già abbonato al prolungamento di un anno dell’abbonamento in corso. Le plenarie del mattino si svolgeranno al Cinema Massimo di Torino, mentre i workshop e i laboratori dei pomeriggi del giovedì e del venerdì in sale limitrofe raggiungibili a piedi o con poche fermate di autobus. Il programma dell’iniziativa è disponibile sul sito www.animazionesociale.it.

Per maggiori informazioni scrivere a costituentedelleparole@gmail.com.

Top