CSV BERGAMO: L’11 aprile webinar sulla malattia di Chagas, in vista della giornata mondiale

CSV Lombardia

da www.csvlombardia.it

@Riproduzione Riservata del 07 aprile 2021

In occasione della Giornata Mondiale della Malattia di Chagas, una ricorrenza necessaria per richiamare l’attenzione su un problema dimenticato e sui milioni di persone che non hanno accesso alla diagnosi e alle cure, domenica 11 aprile 2021 le associazioni PINTRE e AILMAC organizzano un webinar per far conoscere la malattia e discutere delle sue implicazioni in diversi contesti.

La Giornata Mondiale viene celebrata il 14 aprile, giorno in cui il medico e ricercatore brasiliano Carlos Chagas, nel 1909, diagnosticò il primo caso umano della malattia su una bambina di due anni di nome Berenice. Ogni anno Findechagas propone un tema per celebrare la Giornata e per quest’anno si è deciso di mettere al centro l’accesso alla diagnosi e al relativo trattamento. Si è ancora lontani, infatti, da un approccio che garantisca a tutti il diritto alla diagnosi, al trattamento, ai controlli, ai farmaci di supporto e ai presidi necessari per evitare le morti.

L’associazione PINTRE, Percorsi Intrecciati, si pone l’obiettivo di far conoscere il Chagas nella Regione Piemonte, mentre l’Associazione Ailmac, Associazione Italiana per la Lotta alla Malattia di Chagas, interviene prevalentemente nella Regione Lombardia, ma anche in Veneto, Liguria e Trentino Alto Adige, con campagne di sensibilizzazione e di screening gratuito per la popolazione latinoamericana. L’obiettivo comune di entrambe è individuare le persone contagiate e iniziare tempestivamente il trattamento prima della comparsa delle complicanze della malattia.

Le due associazioni propongono per domenica 11 aprile alle ore 16 un webinar sulla piattaforma Zoom dal titolo “Chagas: una malattia poco conosciuta”.
All’incontro intervengono il Dott. Andrea Angheben, responsabile UOS Malattie Infettive e Tropicali dell’IRCCS Ospedale Sacro Cuore di Negrar (Verona), la Dott.ssa Mariella Anselmi, medico specialista in Malattie Tropicali, Isabel Farell, Ass. Pintre, Gabriel Ledezma, Ass. Ailmac. Modera l’incontro: Marco Bani, consigliere Vol.To.

La pandemia è ora protagonista – dichiara Isabel Farell, presidente di PINTRE – e l’attenzione del mondo è focalizzata sul coronavirus, ma non per questo bisogna abbassare l’attenzione sulla malattia di Chagas. L’istituzione di una giornata mondiale è stata un traguardo importante, perché rappresenta un primo ed importantissimo segnale di riconoscimento a livello istituzionale del problema. Quest’anno facciamo un passo in avanti, trattando la malattia nei suoi vari aspetti e nelle sue interazioni nei vari contesti, fiduciosi in un futuro in cui il Chagas venga riconosciuto e combattuto non da singoli individui, ma dall’ intera collettività“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *