logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
19

Bonus occhiali da vista 2022, ecco a chi spetta e come richiederlo

https://www.lanazione.it/economia/bonus-occhiali-da-vista-1.8227437
da www.Riproduzione Riservata del 28 ottobre 2022

Si tratta di un importo una tantum di 50 euro per l'acquisto di occhiali o lenti a contatto.-

oma, 28 ottobre 2022 – Chi ha acquistato occhiali da vista o lenti a contatto dal primo gennaio 2021 e ha un Isee che non supera i 10mila euro, ha diritto ad un contributo una tantum di 50 euro. Il bonus occhiali, introdotto con la legge di bilancio di fine 2020, è al via con ritardo perché solo di recente è arrivato il parere positivo del Garante della Privacy sullo schema di decreto del ministero della Salute. Il bonus attinge ad un 'fondo per la tutela della vista' per il quale sono stati stanziati 5 milioni di euro per il triennio 2021-2023. Ecco in dettaglio chi può richiedere il bonus occhiali e come.

I beneficiari
Il bonus è rivolto alle famiglie con un Isee inferiore a 10mila euro. Tutti i membri del nucleo familiare possono richiederlo, una volta ciascuno, tra il 1 gennaio 2021 e il 31 dicembre 2023, per l'acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto correttive.

L'importo
Il bonus ha un valore di 50 euro, una tantum.

Come richiederlo
Le modalità ambiano se la spesa è già stata effettuata o se non lo è. Nel primo caso si deve richiedere un rimborso, nel secondo un voucher. Entro fine anno sarà per questo predisposta dal ministero della Salute una piattaforma dedicata, alla quale si potrà accedere con Spid o Cie o Cns. Per ottenere il rimborso si dovranno inviare online copia dello scontrino o della fattura dell'acquisto, e inserire tra i dati anche l'Iban del conto sul quale ricevere l'accredito. Sarà inoltre necessario autocertificare l'Isee inferiore a 10mila euro. In caso di richiesta di voucher, il cittadino, sempre tramite la piattaforma del ministero della Salute, dovrà autocertificare il proprio Isee e, solo dopo i controlli ministeriali, riceverà il buono che potrà essere utilizzato entro 30 giorni per effettuare l'acquisto di occhiali o lenti a contatto correttive.

Top