logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
6

Bonus mamme 2024, al via all'esonero contributivo in busta paga

da www.informafamiglie.it
@Riproduzione Riservata Marzo 2024

Introdotto dalla legge di Bilancio 2024, prevede un esonero dal versamento della quota di contributi previdenziali a carico delle lavoratrici madri dipendenti a tempo indeterminato con 3 o più figli, esteso per il 2024 anche alle lavoratrici con 2 figli.-

Image 43

La misura, inserita nella Legge di Bilancio 2024, consiste nell'esonero del 100% dei contributi previdenziali per le mamme lavoratrici dipendenti a tempo indeterminato con 2 o più figli

  • Come funziona e a chi spetta

L’esonero contributivo è riconosciuto dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2026 alle lavoratrici madri di 3 o più figli, fino al compimento del 18° anno di età del figlio più piccolo.
In via sperimentale, per il 2024, è riconosciuto anche le lavoratrici madri di 2 figli con rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminatofino al compimento del 10° anno di età del figlio più piccolo.
L'esonero spetta dal 1 gennaio 2024 se i requisiti sussistono già a tale data ; altrimenti dal mese di nascita del secondo/terzo figlio o dal mese di instaurazione di un rapporto di lavoro a tempo indeterminato .
Del beneficio possono usufruire anche le lavoratrici con bambini in adozione o in affido.

  • Quanto spetta

L’esonero dalla contribuzione è pari al 100% della quota di contributi previdenziali per l'invalidità, la vecchiaia e i superstiti posta a carico della lavoratrice, nel limite massimo annuo di 3.000 euro, riparametrato su base mensile.

  • Come richiederlo

La volontà di usufruire dell’esonero deve essere comunicata dalla lavoratrice al datore di lavoro, unitamente al numero di figli e ai rispettivi codici fiscali

  • Per informazioni

Sito INPS

Top