logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
31

VOGHERA PAVIA & PROVINCIA 08/04/2021: Vaccinazioni. Al via le prenotazioni per i 70-75enni disabili gravi e soggetti vulnerabili. Le info sulle altre categorie

da www.vogheranews.it

@Riproduzione Riservata del 08 aprile 2021

VOGHERA PAVIA & PROVINCIA – “Da oggi è possibile prenotare il vaccino anche per i cittadini che rientrano nella categoria 70-75 anni. Inoltre, grazie alla consegna avvenuta ieri di 250.000 mila dosi di vaccino Pfizer, confermo che entro domenica 11 aprile potrà essere garantita la prima somministrazione per tutti gli over 80 che hanno aderito alla campagna vaccinale.”

Lo ha annunciato oggi il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana.

DISABILI GRAVI E SOGGETTI VULNERABILI

Sempre oggi, Alessandra Locatelli, assessore a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia, ha spiegato che “A partire da domani, venerdì 9 aprile, i lombardi in condizioni di estrema vulnerabilità e le persone con disabilità grave non in carico ad una struttura ospedaliera, potranno prenotare la vaccinazione anti-Covid. Lo si potrà fare, come per tutte le altre categorie, tramite sito web (https://www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/), call center (800894545), Postamat o tramite il postino”.

CAREGIVER FAMILIARI DI DISABILI GRAVI

“Per i caregiver familiari delle persone con grave disabilità – aggiunge l’assessore – sarà data la possibilità di prenotarsi contestualmente alla persona assistita: sulla piattaforma è consentita la prenotazione di massimo tre assistenti familiari, per consentire al centro vaccinale di avere un’indicazione più precisa dei soggetti che si presenteranno per la vaccinazione.

Ad ogni modo per specifiche esigenze è possibile rivolgersi al proprio medico di base o all’Ats di riferimento”.

CAREGIVER FAMILIARI DI DISABILI GRAVI GIA’ VACCINATI

“Infine, per quanto riguarda gli assistenti familiari dei minori e delle persone con disabilità grave ed estrema vulnerabilità già vaccinate, e per i genitori dei minori non vaccinabili, a partire dal 16 aprile sarà possibile accedere al portale ed effettuare le prenotazioni”.

CAMPAGNA VACCINALE OVER 80

Fino a domenica 11 aprile, tutti gli over 80 che hanno aderito alla campagna vaccinale anti Covid (668.033) avranno ricevuto la prima dose di vaccino – spiega la Regione -. Per coloro che invece non avessero ancora aderito, circa 58.000, da ieri è previsto possano farlo attraverso il Portale regionale-Poste Italiane: https://www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/. I cittadini ultra ottantenni intrasportabili, per cui necessitano di essere vaccinati a domicilio, possono far segnalare questa necessità dal loro medico di medicina generale tramite una semplice mail indirizzata al Dipartimento cure primarie che provvederà a programmarne la vaccinazione.

PAZIENTI DOMICILIARI

Entro il 20 di aprile riceveranno la prima dose anche i restanti over 80 che hanno manifestato l’esigenza di essere vaccinati a domicilio circa 50.000, di cui ad oggi 12.164 sono già stati vaccinati.

VACCINAZIONE PERSONALE SCOLASTICO

– Prosegue a ritmo sostenuto la vaccinazione del personale scolastico che ha aderito alla campagna. Con 183.860 dosi somministrate si è raggiunto l’82 % della platea aderente di 222.234 soggetti.

RACCOMANDAZIONE “ASTRAZENECA” PER OVER 60

“Nel corso dell’incontro avuto ieri con il ministro della Salute – ha sottolineato il presidente – insieme con gli altri presidenti di Regione, abbiamo chiesto di avere al più presto delle indicazioni su come riorganizzare il prosieguo della campagna vaccinale alla luce delle nuove indicazioni sull’utilizzo del vaccino Astrazeneca, di cui Ema ha comunque ribadito la sicurezza. Confidiamo di ricevere in breve tempo le informazioni utili per riprogrammare le agende riservate alle fasce di età under 60 anni per le quali avevamo previsto il vaccino prodotto dall’azienda anglo-svedese”.

Top