logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
30

VOGHERA : Stop all’Ictus. L’Ospedale aderisce alla Giornata Mondiale. Iniziativa Domenica in piazza Duomo

VOGHERA – Anche nel 2018 la Campagna “Stop all’Ictus”, ideata dal Rotary e patrocinata da Regione Lombardia, annovera l’adesione di ASST Pavia alla Giornata Mondiale dell’Ictus. Domenica 28 Ottobre, dalle ore 9 alle 12, l’Unità Operativa Complessa di Neurologia dell’Ospedale Civile di Voghera, diretta da Giuseppina Borutti, sarà presente in piazza Duomo per svolgere opera di informazione e di controllo sulla popolazione.

Medici Specialisti saranno a disposizione per effettuare misurazioni dei fattori di rischio e impartire nozioni di educazione alimentare sul camper attrezzato per lo screening fornito dal Comitato Locale della Croce Rossa Italiana.

Daranno il loro contributo alla realizzazione dell’evento anche Adele Andriulo (Past President Rotary Club Valle Staffora e Direttore Sanitario della Casa di Cura Villa Esperia di Salice Terme) e Angela Moneta (membro del Rotary Club Voghera) la quale consiglierà il tipo di alimentazione corretto per prevenire l’ictus, a scarso contenuto di ossidanti e possibilmente utilizzando alimenti a chilometro zero. In questa ottica, a coloro che si sottoporranno allo screening in piazza Duomo, verranno distribuiti sacchetti contenenti prodotti forniti da Campagna Amica e Coldiretti Pavia.

L’iniziativa gode dell’appoggio, a vario titolo, di Rotary Club Voghera, Rotary Club Valle Staffora, Regione Lombardia, ASST di Pavia, ATS Pavia, Casa di Cura Villa Esperia, IRCCS Fondazione Mondino, Comitato Locale di Voghera della Croce Rossa Italiana, Campagna Amica e Coldiretti Pavia.

Spiega l’Ospedale. “L’iniziativa è importante poiché in Italia l’ictus è, per le sue dimensioni epidemiologiche ed il suo rilievo sociale, uno dei più gravi problemi sanitari e assistenziali. E’ una malattia che colpisce le arterie che vanno al cervello o sono collocate al suo interno. E’ fondamentale saper riconoscere i sintomi: – perdita di forza o sensibilità a faccia, braccio, gamba – riduzione della vista in un occhio o entrambi – difficoltà a parlare o comprendere quello che viene detto – perdita dell’equilibrio – cefalea improvvisa diversa dal solito In presenza di tali sintomi, è importante non perdere tempo, chiamare il 118 e trasportare il paziente in un ospedale con unità specializzata.”

L’Ospedale Civile di Voghera è dotato di una Stroke Unit con quattro letti monitorizzati.

“Per prevenire l’ictus è basilare non fumare né eccedere con l’alcool, fare attività fisica regolare, controllare il peso e la pressione arteriosa, seguire i consigli e le terapie prescritte dal medico.”, concludono gli specialisti dell’Ospedale.

da www.vogheranews.it

@Riproduzione Riservata del 26 ottobre 2018

Top