logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
10

VOGHERA 22/01/2021: Libri. La vogherese Francesca Bertelli esordisce nella narrativa con “Breve e intenso”

da tutti noi del CAV complimenti a Francesca,💖 nostra collega volontaria.

milena

da www.voghera news.it

@Riproduzione Riservata del 22 gennaio 2021

VOGHERA – È breve e intenso, come dice il titolo, questo florilegio di racconti che segna l’esordio nella narrativa, un po’ per sfida, un po’ per passione, della vogherese Francesca Bertelli. Un’antologia di storie eterogenea, con ambientazioni e personaggi che, dopo tanto tempo, hanno trovato l’occasione per vivere di vita propria, di evadere dal cassetto e di farsi conoscere dai lettori con lo scopo di sedurli.

Breve e intenso come un racconto, che fa parte della collana “I corti” di Place Book Publishing, e che potete trovare nelle migliori librerie di Voghera, Tortona e non solo o potete acquistare online, è nato dall’unione di vecchi scritti, a lungo conservati nella memoria dell’autrice e del suo pc e da nuove idee più recenti e fresche.

«Arriva un momento per ogni cosa e durante la pandemia Covid-19 c’è stata occasione di guardare al passato, al presente e al futuro, di prendere finalmente il coraggio a due mani e cercare di concretizzare un sogno mai abbandonato» – spiega Francesca Bertelli. E aggiunge: «Breve e Intenso è destinato a chi, a tempo perso, ama immergersi in storie divertenti, profonde, tristi o surreali, che hanno a volte la pretesa di solleticare qualche spunto di riflessione e sempre l’intento di regalare al lettore il lusso di un momento di evasione dalla nostra troppo confinata realtà». E così, come le ciliegie, ogni racconto tira l’altro, in un gioco di scatole cinesi che lascia la voglia di proseguire la lettura, anzi, di conoscere qualcosa di più dei protagonisti che sembra abbiano ancora tanto da dire di loro stessi; ancora molto da farci conoscere dei loro pensieri e delle loro emozioni.

La Bertelli, classe 1974, è nata a Voghera, in Oltrepò pavese, dove tuttora vive e lavora. Laureata in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, ha sempre avuto una spiccata propensione verso l’ecologia, la sostenibilità ambientale, i temi sociali e la solidarietà, partecipando attivamente a iniziative di volontariato sul territorio. Grande amante dei viaggi, nonostante l’inseparabile cinetosi che sconfigge solo su due ruote, è interessata alle storie, alle tradizioni, alle particolarità dei luoghi che visita, tornando a casa da ogni tour con qualche amico in più.

Appassionata di fotografia, ama giocare a tennis e camminare nella natura. Le sue letture preferite sono i romanzi gialli e i classici, ma la incuriosiscono anche gli autori contemporanei. Sogna, prima o poi, di mollare tutto e trasferirsi “dove è sempre Primavera”.

Top