logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
19

VOGHERA 21/06/2022: Fibromialgia. Inaugurata dal Comune la panchina viola in piazza S.Bovo. Critico il Pd: “Si amministra la città in modo silenzioso e privato”

da www.vogheranews.it
@Riproduzione Riservata del 21 giugno 2022

VOGHERA – Sensibilizzare sulla tematica e tenere alta la concentrazione sul discorso fibromialgia. “Con questi intenti – si legge in un comunicato stampa del Comune – è stata inaugurata stamattina (ieri per chi legge) la panchina viola in piazza San Bovo. Si tratta di un’iniziativa organizzata da AISF ODV (Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica) e patrocinata dal Comune di Voghera. Il viola è il risultato dell’unione tra blu (profondità) e rosso (concretezza), i quali identificano bene la gentilezza. Erano presenti al “taglio del nastro” il sindaco Paola Garlaschelli, il vice sindaco e assessore alle Pari Opportunità Simona Virgilio, l’assessore ai Servizi Sociali Federico Taverna, il consigliere comunale Michele Calabrò e la vice presidente AISF ODV Giusy Fabio.”

Prosegue il Comunicato. “La giornata mondiale della fibromialgia viene celebrata il 12 Maggio in tutto il mondo. Si tratta di una malattia cronica, che provoca dolori forti all’apparato muscolo-scheletrico, astenia, indebolimento e stanchezza ingiustificate da uno sforzo fisico, e rigidità muscolare. Questa malattia, che colpisce una percentuale variabile tra l’1 e il 3% circa della popolazione mondiale (circa 2 milioni in Italia), soprattutto di sesso femminile, è catalogata come patologia reumatica di natura extrarticolare. Chi soffre di questa patologia patisce un danno a livello fisico e anche una riduzione drastica delle proprie capacità lavorative e relazionali.”

“Con un gesto simbolico ma importantissimo, il Comune ha dato visibilità a questa importante causa per esprimere vicinanza e solidarietà a tutte le persone affette da fibromialgia – sottolinea il Sindaco Paola Garlaschelli -. Ringrazio Giusy Fabio e l’AISF ODV per la collaborazione e per la proposta che abbiamo prontamente accolto”.

“L’iniziativa si inserisce in una serie di azioni intraprese dal nostro Comune per sensibilizzare sulle tematiche importanti – spiega il vice Sindaco Simona Virgilio -. Lo scorso 12 Maggio, in occasione della giornata mondiale della fibromialgia, il nostro palazzo municipale si era illuminato di viola. La panchina rappresenta un simbolo di vicinanza in relazione alla patologia a cui è legata. In quest’ottica rivolgo un sentito ringraziamento a Giusy Fabio, ad AISF ODV e agli uffici tecnici comunali che hanno collaborato”.

“Da parte mia e di tutta AISF, esprimo un grande ringraziamento all’Amministrazione Comunale per aver raccolto la nostra richiesta per la campagna “Il nostro dolore merita riposo” – le parole della vice presidente AISF ODV Giusy Fabio -. La sindrome fibromialgica ad oggi non è ancora riconosciuta come malattia cronica invalidante e non è inserita nei livelli essenziali di assistenza; ci sono alcuni medici che non la riconoscono come patologia, ma come frutto di immaginazione di chi ne risulta affetto. Questa campagna ha un valore importante, in quanto i pazienti si sentono considerati. Con la frase “Il nostro dolore merita riposo” cerchiamo di sensibilizzare le università, gli istituti competenti, le case farmaceutiche a portare avanti studi e ricerche per trovare una causa a questa malattia e una possibile cura”.

LA CRITICA DELL’OPPOSIZIONE

L’iniziativa ha trovato sulla sua strada la critica del Partito Democratico cittadino, che accusa il comune di aver organizzato l’inaugurazione in maniera troppo privata (assente anche la stampa).

“Apprendiamo che è stata inaugurata oggi (?) (ieri per chi legge ndr) la Panchina Viola in Piazza San Bovo. Iniziativa sulla fibromialgia di Aisf ODv e Comune di Voghera. Lodevole iniziativa a cui il PD da sempre impegnato in queste battaglie avrebbe sicuramente presenziato, perché l’opposizione la si fa anche condividendo le cose belle che accadono a Voghera. Come gli eventi legati a Valentino o il Concorso ” Valore Pubblico La Pubblica Amministrazione che funziona” dove – apprendiamo sempre a posteriori – Voghera ha partecipato col il progetto VogheraDigital per il Comune di Voghera. Forse il Ministro Brunetta ci tirerà le orecchie se viene a sapere che a Voghera si amministra in modo silenzioso e privato solo con dei bei selfie autocelebrativi e un cast in cui ci sono sempre i protagonisti e comparse a rotazione. Avanti così!”, conclude il Pd.

Top