logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
12

Tanti musei lombardi aperti a Ferragosto ma solo uno in provincia. E Milano batte tutti

di Maria Grazia Pizzaluga

da www.laprovinciapavese.gelocal.it
@Riproduzione Riservata del 14 agosto 2021

A Vigevano solo sabato visitabile il museo archeologico. Mostra vintage a Casalnoceto.-

Dei 600 musei che non chiuderanno le porte ai visitatori in Lombardia nel giorno di Ferragosto solo uno è in provincia di Pavia: il Museo della Certosa. Ma Milano, a soli 30 minuti di treno, spalanca le sue porte con un’offerta ricca.

A Pavia e dintorni tutti gli altri musei osserveranno un giorno di riposo: Kosmos, l’Orto Botanico e il museo della Tecnica Elettrica dell’Università di Pavia. Come pure i musei civici e il castello Visconteo di Pavia (che domenica sera aprirà i cancelli solo la sera, alle 21.30, per lo spettacolo di Mario Incudine Mimì - Da sud a sud sulle note di Domenico Modugno).

Passeggiata Archeologica

In questo fine settimana di Ferragosto il Museo della Certosa sarà aperto dalle 9 alle 11.30 e dalle 14.30 alle 18. La biglietteria chiude alle 17.30. E’ consigliata la prenotazione per sabato e domenica al link https://shop-lombardia.abbonamentomusei.it/ ed occorre essere registrati sul sito di Abbonamento Musei.

Sabato (ma non domenica) si potrà invece visitare il Museo archeologico Nazionale della Lomellina di Vigevano (9-14, chiusura della biglietteria 30 minuti prima).

Dal Cenacolo a palazzo Reale

Milano mette in campo i suoi gioielli. La maggior parte dei musei del capoluogo lombardo, infatti, sono aperti con gli orari consueti.

Palazzo Reale propone Le Signore dell’Arte. Storie di donne tra ’500 e ’600, in programma fino al 22 agosto; Divine e Avanguardie. Le donne nell’arte russa, aperta fino al 19 settembre; Prima, donna. Margaret Bourke-White, prorogata fino al 29 agosto; Marcello Lo Giudice. Sun and Oceans Paintings, in programma fino al 29 agosto; e Scolpite. Riflessioni fotografiche intorno alla statuaria femminile, aperta fino al 5 settembre.

Il PAC - Padiglione d’arte contemporanea, ospita invece Autoritratto, la prima ampia personale di Luisa Lambri in Italia, e Il Tempo delle Farfalle, una selezione di opere dell’artista, giornalista e attivista curda Zehra Doan, entrambe in programma fino al 17 settembre. (www.pacmilano.it). Mentre al Museo del Novecento è allestita la retrospettiva su Mario Sironi (fino al 27 marzo 2022.

Rinascimento dal Louvre

Nelle sale Viscontee del Castello Sforzesco è allestita la mostra Il Corpo e l’Anima, da Donatello a Michelangelo. Scultura italiana del Rinascimento, in collaborazione con il Museo del Louvre e dedicata alla scultura italiana del Rinascimento, da Donatello a Michelangelo (1460-1520 circa). Fino al 24 ottobre (www.milanocastello.it).

Fuori porta per San Rocco

In occasione della festa patronale di San Rocco a Casalnoceto, il museo permanente La Memoria del Passato organizza per sabato la tradizionale mostra a tema “Antiquariato e vecchi merletti – Dall’Ottocento al Vintage” giunta alla 40°edizione.
L’esposizione sarà aperta dalle 21 alle 23, lunedì dalle 15 alle 19 e dalle 21 alle 23, in una parte dell’edificio scolastico in via Volpedo 1, dove sono stati ricostruiti con materiali d’epoca, gli ambienti del XIX secolo e dei primi decenni del XX.

Top