logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
19

Supereroi e arcobaleni i bambini colorano l’hub di Vigevano per tornare a sorridere

di Selvaggia Bovani
da www.laprovinciapavese.gelocal.it
@Riproduzione Riservata del 15 febbraio 2022

Abbellito il punto vaccinale allestito nel centro commerciale Il Ducale.  Il sindaco: «Nei loro disegni la voglia di normalità dopo la pandemia».-

VIGEVANO. Tantissimi arcobaleni, ma anche siringhe e supereroi che sconfiggono il Covid e fanno tornare il mondo a sorridere.

Questi i soggetti scelti dai bambini delle scuole (primarie statali e paritarie) per i loro disegni che ora abbelliscono l'Hub vaccinale dedicato ai più piccoli, all’interno del centro commerciale Il Ducale.

L’inaugurazione Ieri l’inaugurazione ufficiale al "punto arancio", quello che dall'inizio di dicembre viene utilizzato per le somministrazioni pediatriche ai bambini dai 5 agli 11 anni. «Ringrazio i dirigenti scolastici delle scuole cittadine – dice il vicesindaco Antonello Galiani, che ha anche la delega ai servizi educativi – che da dicembre hanno scelto di dare il loro contributo all’azienda ospedaliera nell’abbellimento dello spazio vaccinale dedicato ai più piccoli.

L’obiettivo che ci siamo prefissati era proprio quello di rendere accogliente questo spazio. Non solo un ambiente dedicato alla sanità, ma luogo che i bambini possano sentire vicino, quando vi si recano per vaccinarsi». Un posto, insomma, dove sentirsi accolti.

I disegni

L’arcobaleno vince il premio del soggetto più rappresentato, forse per via degli striscioni multicolor che in questi anni di pandemia molte famiglie hanno appeso ai balconi. Poi c’è il Covid, una pallina verde con piccoli tentacoli e la siringa del vaccino che sconfigge il virus. Facendo tornare i bambini gli orsacchiotti e persino il mondo, a sorridere.

Ieri, al taglio del nastro di questo “atelier” hanno partecipato il sindaco Andrea Ceffa, il suo vice Antonello Galiani, il direttore socio sanitario di Asst Gianluca Peschi e Daniele Maniaci, responsabile del centro vaccinale. «Quello di Vigevano – commenta Maniaci – è l’hub più grande della provincia e proprio in questi giorni abbiamo raggiunto le 200 mila somministrazioni, un vero successo». Come sempre, ad aiutare, incoraggiare e a far sorridere i piccoli vigevanesi che vanno a farsi vaccinare ci sono i volontari degli Angeli Colorati, che, come sempre, indossano parrucche, camici decorati e nasi rossi da clown. «Al di là della paura, la più classica per i bambini – riferiscono gli Angeli Colorati – quello che notiamo di più è proprio la voglia di tornare alla “normalità”, al poter tornare a giocare insieme, anche a scuola».

Voglia di normalità

Anche il sindaco si sofferma sull’immaginario dei bambini: «Hanno una straordinaria capacità di leggere le cose – conclude il primo cittadino Ceffa – per questo penso che molti adulti dovrebbero andare a vedere quei disegni. Il mondo grigio con l’espressione triste che grazie al vaccino torna a colori ed a sorridere credo sia un’immagine, una lettura, perfetta di come i bambini vedono la via d’uscita dalla pandemia». I disegni realizzati dai bambini e i palloncini creati dagli Angeli colorati, sono stati appesi lungo le pareti che si trovano all'ingresso del punto arancio, dove appunto i piccoli aspettano di fare la vaccinazione.

Top