logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
3

Progetto BabyMamme

https://www.progettobabymamme.com/about

Il Progetto BabyMamme nasce nel 2014 grazie alla Fondazione Ambrosiana per la Vita per sostenere e accompagnare i giovani genitori, tra i 14 e i 21 anni, durante la gravidanza e dopo la nascita del loro bambino.-

La maternità  in adolescenza rappresenta un momento delicato e complesso, considerando  la particolare fase evolutiva del genitore.

Per questo motivo affianchiamo le mamme adolescenti, insieme ai loro partner, dalla gravidanza fino ai primi 3 anni di vita del bambino, offrendo loro gli strumenti per affrontare la genitorialità con serenità e responsabilità.

​La nostra equipe accoglie e ascolta le giovani mamme per favorire una crescita adeguata dei loro bambini e lo sviluppo di relazioni positive.

 

da https://www.facebook.com/progettobabymamme/
Il progetto si rivolge alle ragazze che stanno per diventare madri o che lo sono già, ai loro partner e ai loro bambini, per sostenerli e accompagnarli verso una più serena gestione della responsabilità. E per non lasciare che si sentano mai soli.
La maternità rappresenta un momento delicato e complesso nella vita di un adulto e della sua famiglia; in adolescenza, tale condizione può rivelarsi maggiormente difficoltosa, considerando il particolare momento evolutivo del genitore.
Per sostenere le giovani mamme e i loro bambini la Fondazione Ambrosiana per la Vita, in collaborazione con il Centro di Aiuto alla Vita Ambrosiano, ha attivato un servizio che si rivolge alle madri adolescenti tra i 14 e i 21 anni e ai loro partner.
Durante la gravidanza e dopo la nascita del bambino, le giovani madri e i padri possono rivolgersi ad un servizio di accompagnamento alla crescita. Psicologhe, educatrici e psicomotriciste avviano un percorso di sostegno allo sviluppo del bambino con lo scopo di promuovere una relazione mamma-bambino equilibrata e sicura, prevenire il disagio psicologico e sociale, facilitare l’accesso alle risorse del territorio, il reinserimento scolastico e l’accesso al mondo del lavoro.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "PARLIAMOCI DI PANCIA! BAByMAMME "Come mi accorgo di essere incinta?""
Per sapere se c’è la possibilità di essere incinta occorre prestare attenzione a diversi segnali.
🥇Partiamo dal più importante: per rimanere incinta è necessario aver avuto un rapporto sessuale vaginale non protetto oppure protetto in maniera errata o parziale. Le possibilità di rimanere incinta utilizzando correttamente le misure contraccettive sono molto molto basse.
⚠️🩸Attenzione al ciclo mestruale: cerca di verificare quanto tempo è passato dall'ultima comparsa delle mestruazioni. E' considerato ritardo quando c'è assenza o irregolarità della mestruazione, nel periodo previsto dal proprio orologio biologico, che può andare dai 21 ai 35 giorni dopo quella precedente. Considera che molte adolescenti impiegano qualche anno prima di sviluppare un ciclo mestruale regolare. Inoltre, anche altri fattori possono provocare cambiamenti ormonali e portare al salto di un ciclo.
E' necessario quindi prestare attenzione anche a una serie di sintomi fisici collegati all'inizio di una gravidanza: i più comuni sono stanchezza e spossatezza, nausea e vomito, giramenti di testa, gonfiore al seno e tendenza ad urinare più frequentemente.
Se hai questo dubbio puoi fare un test di gravidanza ma è in ogni caso importante rivolgersi subito ad un ginecologo che possa darti informazioni certe riguardo il tuo stato di salute e capire le possibili cause del ritardo.
Top