logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
10

Padova, dall'azienda 50mila euro per i dipendenti che fanno figli: "Bonus bebè, incentivo alla natalità"

Redazione Internet

Eurointerim, agenzia di lavoro interinale, stanzia un fondo per donne e uomini: più di una mensilità che si aggiungerà allo stipendio

L'80 per cento dei suoi 150 dipendenti sono donne ma è rivolta anche agli uomini l'iniziativa di Luigi Sposato, imprenditore padovano titolare dell'agenzia di lavoro interinale Eurointerim. Un fondo di 50.000 euro per incentivare la natalità in azienda. Fino ad esaurimento delle risorse verranno distribuiti ai dipendenti (ma anche ai collaboratori con contratti di somministrazione) in attesa di un figlio, donne o uomini che siano.

"I 50.000 euro servono a favorire le famiglie dei dipendenti della nostra struttura - ha spiegato Sposato al Mattino di Padova - e sarà data in media più di una mensilità di stipendio a chi avrà un figlio tra quest'anno e il prossimo". Il welfare dell'azienda di Sposato prevede una serie di facilitazioni per i dipendenti. "Nella nostra azienda - spiega l'imprenditore - non si chiedono permessi per arrivare più tardi o per assentarsi, ma basta avvisarsi tra noi. Molte neo mamme lavorano da casa ed è in questa maniera che rendano sereni i nostri dipendenti".

Quest'anno la Eurointerim a maggio ha dato un premio (una mensilità aggiuntiva) a tutti i dipendenti. Ma non è la sola azienda in Veneto a prevedere forme di sostegno familiari. La Berto's di Tribano, ad esempio, ha attivato bonus bebè, rimborso delle spese scolastiche e 14 forme diverse di flessibilità oraria per far sì che i propri dipendenti abbiano meno difficoltà nel conciliare il lavoro con la vita familiare.

da www.larepubblica.it

@Riproduzione Riservata del 28 giugno 2018

Top