logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
19

Ormone dell’amore più alto nei padroni e nei loro animali

di Silvia Finazzi
da www.bimbisaniebelli.it
@Riproduzione Riservata del 02 ottobre 2019
Quando stanno insieme, animale e padrone beneficiano di un aumento dell’ossitocina, l’ormone dell’amore. Ma non si tratta dell’unico effetto positivo.-

Chi ha un cane, un gatto o un qualsiasi altro animale domestico lo sa bene: la relazione che si instaura con lui è unica e aiuta a stare meglio, sotto tutti i punti di vista. A dirlo ora è anche la scienza: diversi studi, infatti, hanno dimostrato che avere un animale e prendersene cura regala tanti benefici, in particolare aumenta il livello di ossitocina, l’ormone dell’amore. E l’effetto non riguarda solo gli uomini: infatti, lo stesso aumento si manifesta anche negli amici a quattro zampe. A questo tema, Quattrozampeinfiera, la più importante manifestazione pet in Italia, in programma il 5 e 6 ottobre a Milano, dedicherà uno spazio apposito: il Villaggio della salute.

Un rapporto di reciproco amore

Quello che si instaura fra un animale e il suo padrone è un rapporto molto intenso, di grande affetto. La dimostrazione arriva dal fatto che le persone che si affezionano a un cucciolo godono di un livello più elevato di ossitocina. Ma il beneficio è reciproco: infatti, anche gli animali registrano aumenti del proprio livello di ossitocina, fino al 57% quando giocano con il loro padrone.

Meno stress

L’ormone dell’amore ha un effetto diretto sul sistema nervoso parasimpatico, che determina una riduzione dello stress. Il sistema parasimpatico è quella parte del sistema nervoso vegetativo che agisce come “deceleratore”, promuovendo una diminuzione della pressione sanguigna, della frequenza cardiaca, del consumo d’ossigeno e anche del livello di stress e ansia. Ma gli effetti positivi di cui si può godere vivendo con un animale non finiscono qui. Accarezzare i nostri amici a quattro zampe abbassa il livello di ansia, di pressione e del battito cardiaco, anche se momentaneamente. Gli animali fanno compagnia, aiutano a distogliere l’attenzione dai pensieri negativi, fanno sentire amati e accettati e quindi favoriscono il rapporto con gli altri. Inoltre, vedere un cucciolo in continuo movimento trasmette vitalità anche alla persona: gli animali dunque rappresentano anche un ottimo stimolo all’esercizio fisico e al moto.

Da sapere!

Se, poi, in famiglia ci sono dei bambini, i benefici aumentano ulteriormente: un cucciolo responsabilizza il piccolo, lo fa sentire protetto, lo diverte, lo rende socievole e affettuoso.

Top