logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
48

Novità. Concorso INPS 2021: 4.000 assunzioni per Impiegati in tutta Italia

da www.younipa.it
@Riproduzione Riservata del 25 dicembre 2020
Concorso INPS 2020-2021, arrivano 4.000 assunzioni in tutta Italia. Dopo aver pubblicato il bando di concorso per 165 informatici, l’istituto ha pubblicato una nota in cui annuncia le future assunzioni.

CONCORSO INPS 2020-2021

Ricordiamo che l’INPS è il più importante ente previdenziale del sistema pensionistico pubblico italiano, presso cui debbono essere obbligatoriamente iscritti tutti i lavoratori dipendenti pubblici o privati e i professionisti che non abbiano una propria cassa previdenziale autonoma. L’INPS è sottoposto alla vigilanza del Ministero del lavoro e delle politiche sociali.
Ecco cosa è stato pubblicato dall’INPS circa le nuove assunzioni a proposito del concorso: “date le ulteriori e accresciute attività e responsabilità attribuite all’Istituto, sono stati responsabilmente programmati gli ulteriori fabbisogni di personale previsti nel 2020 e 2021, sempre in sostituzione di unità già uscite e mantenendo sostanzialmente invariato il personale complessivo degli ultimi anni.
Si tratterà in particolare di medici, avvocati, amministrativi
e informatici, per un concorso INPS stimato in circa 4000 unità. Una pianificazione gestionale fondamentale anche per evitare gravi deficit di competenze, causate dal turnover e da nuove necessità operative dell’Istituto, e per accelerare concretamente la modernizzazione dei servizi pubblici.
Quando saranno pubblicati i bandi di concorso INPS 2020-2021? Sicuramente al più presto e l’uscita del bando per informatici depone positivamente in questo senso.

Per presentare la domanda online al concorso INPS, bisognerà attendere l’uscita del bando. Questo verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale nelle prossime settimane, verosimilmente entro la fine di dicembre 2020.

In seguito, si accede al sito dell’Inps. Le domande dovranno essere presentate esclusivamente in via telematica.
Si potrà utilizzare lo SPID. È il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Viene sempre più utilizzato per accedere a servizi pubblici.

Top