logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
4

Nel nuovo anno vogliamo avere un bambino: come partire con il piede giusto?

di Redazione
da www.periodofertile.it
@Riproduzione Riservata del 28 dicembre 2020
Il nuovo anno è quello in cui desiderate iniziare la ricerca di una gravidanza? Ecco i nostri consigli per cominciare con il piede giusto e... in becco alla cicogna!.-

Per l’anno nuovo avete messo tra i buoni propositi quello di avere un bambino?
Sì? Probabilmente vi state accorgendo che è un percorso un po’ stressante, non semplice come magari avevate immaginato, ma che può essere appagante sotto diversi punti di vista.
Cosa dovete fare? Di seguiti alcuni suggerimenti utili per chi è alle “prime armi”.

Decisione congiunta

La decisione di avere un bambino deve essere comune. Entrambi dovete esserne convinti perchè il percorso di genitorialità potrebbe rivelarsi  non semplice e richiedere parecchie risorse (non solo fisiche!). Pertanto parlatene apertamente, fate uscire i vostri dubbi, le vostre paure e condividetele. Insieme cercate di scoprire i “segreti ” della fertilità. Conoscere il proprio corpo è fondamentale per una donna per capire quando è fertile, ma può essere decisamente molto interessante  e sorprendente anche per un uomo, che così può capire ancora di più quando sia meraviglioso il corpo umano e tutto quel procedimento che porta al concepimento e alla nascita di una nuova vita.

Datevi dei tempi ragionevoli

Ci sono coppie che si allarmano dopo uno o due mesi andati a vuoto. Altre che cercano un figlio senza successo per anni senza mai fare un controllo di approfondimento.
Prima di cominciare la ricerca sarebbe importante fare gli esami preconcezionali, per capire tra le altre cose se la donna è coperta da alcune importanti vaccinazioni (come la rosolia) o se è immune o meno alla toxoplasmosi, in modo da prendere le dovute precauzioni.
Fondamentale è aver fatto il pap-test e una visita ginecologica di controllo durante la quale il ginecologo raccomanda l’assunzione di acido  folico.
Un volta iniziata la ricerca la regola generale  è quella di continuare a provare di avere un bambino  per circa un anno (o per 6 mesi se la donna ha più di 36 anni) e poi iniziare  a fare qualche esame di approfondimento.
Circa l’80% della coppie è in dolce attesa entro un anno di tentativi mirati.
Se però sapete già di soffrire di endometriosi o di avere l’ovaio micropolicistico, o altre condizioni che minano la fertilità, è importante parlarne da subito con il proprio ginecologo.

Siate sinceri con voi stessi

Il percorso per diventare genitori non è sempre semplice. Magari avete cercato per anni di evitare  la gravidanza e ora, qual bambino che tanto desiderate tarda ad arrivare.
Quando una coppia si imbatte in ostacoli che sembrano insuperabili, non solo si trova ad affrontare domande proprie che non trovano risposta, ma anche e soprattutto veri e propri interrogatori da parte di terzi, amici e famigliari.
Non dovete vergognarvi  o nascondere il problema. L’unico modo per trovare una soluzione è prima di tutto riconoscere e accettare la problematica per poter  poi intraprendere un percorso consapevole per superare quell’ostacolo. E  gestire nel modo migliore anche le domande degli altri he possono essere alquanto fastidiose.

Mettete da parte l’orgoglio e fatevi aiutare per poter raggiungere il vostro obiettivo.

Insieme

É molto facile dire:  “fa la cosa giusta.” Ma qual è la cosa giusta da fare?
Tra le prime cose sicuramente c’è quella di passare più tempo con il partner che è molto diverso dal condividere lo stesso tetto e lo stesso letto.
Cercate di passare del tempo di qualità insieme. Più tempo passate con l’altro più avrete voglia di stare con lui,  più saranno frequenti i rapporti e maggiore sarà la probabilità di gravidanza.
Cambiate prospettiva: non  dovete essere “là”, ma essere lì per l’altro.

Mangiate bene e attenzione alla forma

Sapete ormai molto bene che ciò che mangiate può influire sulla fertilità.

Top