logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
16

Gravidanza sicura: le risposte a tutti i dubbi

di La Redazione
da www.bimbisaniebelli.it
@Riproduzione Riservata del 16 ottobre 2019

Le regole per una gravidanza sicura sono semplici. Ecco il decalogo dei ginecologi dell’ospedale Humanitas San Pio X di Milano.-

Dall’alimentazione allo sport, dal lavoro al sesso: i dubbi più comuni delle future mamme e le risposte degli specialisti per una gravidanza sicura.

Interventi ed esami: si possono fare in gravidanza?

Dipende. Le anestesie locali possono essere effettuate, avvisando il medico del proprio stato. Nessun rischio con le risonanze magnetiche. Tac e lastre, che sono raggi X, andrebbero effettuate solo se necessarie e adottando le schermature previste.

Lavoro al pc: corro rischi?

No, ma occorre fare attenzione alla postura, per evitare fastidi alla colonna vertebrale e agli occhi. Il consiglio è di concedersi più pause, staccare spesso gli occhi dallo schermo e fare un po’ di movimento. Meglio evitare di appoggiare il pc direttamente sul pancione, per tutelare il bambino da surriscaldamento e vibrazioni.

Happy hour: cosa posso mangiare?

Secondo le regole per una gravidanza sicura, bisogna fare attenzione alle verdure crude e alla frutta che cresce a contatto con la terra: vanno lavate con cura per evitare il rischio di toxoplasmosi (in donne non immuni). Vanno evitati anche la carne cruda e i salumi. Concessi gli analcolici.

Sushi: è concesso?

Sì se il pesce è di ottima qualità e di provenienza sicura. L’unico accorgimento è evitare piatti contaminati da verdura cruda, per il rischio di toxoplasmosi.

Tacchi: devo rinunciare?

No, se indossati con buon senso e per tempi brevi, soprattutto nell’ultimo trimestre. I rischi possono essere cadute, distorsioni e sovraccarico alla colonna vertebrale.

Gatto in casa: devo allontanarlo fino al parto?

No. Basta lavarsi bene le mani dopo ogni contatto con l’animale ed evitare quello con le sue feci, indossando guanti usa-e-getta quando si pulisce la cassettina.

Piercing: devo toglierli?

Sì. Durante il parto, in caso di utilizzo di elettrobisturi, verranno rimossi piercing e microdermal piercing.

Moto e scooter: posso salire?

Meglio di no. Buche e scossoni forti possono ripercuotersi sul bambino, per non parlare del rischio di cadute o incidenti.

Sesso: meglio astenersi?

Le regole per una gravidanza sicura rivelano che non ce n’è motivo. Salvo rischio di aborto o altre complicazioni valutate sempre dal ginecologo, non ci sono rischi. Dopo il parto, durante la visita ginecologica dopo 4-6 settimane, è lo specialista a indicare se è possibile riprendere l’attività sessuale.

Correre è rischioso? No.

Meglio evitare invece gli sport di contatto, che metterebbero a repentaglio la sicurezza del bambino, prediligendo attività di ginnastica dolce, anche in acqua.

Top