logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
6

GIOCHI FAI DA TE ISPIRATI ALLA PRIMAVERA PER ALLENARE LA MOTRICITÀ FINE E LA FANTASIA

di i gioghi di Anna
da www.mamme.it
@Riproduzione Riservata del 10 marzo 2021
Spesso proprio gli oggetti di uso comune possono diventare la migliore fonte di immaginazione creativa e riescono a suggerirci tante attività per far felici i nostri bambini,  per incanalare in maniera costruttiva le loro energie e per permettere loro di allenare contemporaneamente le abilità fino motorie e la fantasia.
L’esercizio della motricità fine della mano è fondamentale per preparare il bambino a scrivere: si tratta di tutti quei movimenti che richiedono un controllo preciso dei piccoli muscoli delle mani e del loro coordinamento.
Ecco alcuni esempi di attività “fai da te” ispirate alla primavera che uniranno l’utile al dilettevole.

L'arcobaleno


Attività facilmente realizzabile utilizzando un coperchio di una scatola di cartone, colori, taglierino e bastoncini colorati. Il gioco consiste nell’infilare i bastoncini nelle fessure del colore corrispondente sul disegno.
I  fronti su cui lavoriamo con questa attività sono diversi:  alleniamo la motricità fine e la coordinazione, sviluppiamo la concentrazione e  la pazienza, stimoliamo la percezione visiva.

L'alveare


Una scatola di cioccolatini può diventare un delizioso alveare, aggiungendo della farina di mais e delle piccole api in legno invitiamo il bambino a travasare. Con i travasi aiutiamo i nostri pargoli a controllare i gesti e più gli oggetti da travasare saranno piccoli, maggiore sarà la destrezza e la concentrazione che svilupperanno.

I fiori


Mollette per stendere i panni e pon pon diventano un magico pennello dalla punta rotonda con il quale poter dipingere a pallini. In questo caso abbiamo realizzato un coloratissimo prato fiorito utilizzando dei post-it come guida.
Con questa attività oltre a migliorare la motricità fine, rafforziamo  l’autostima e facciamo volare alta la fantasia.

La mimosa

Partire dall’osservazione è spesso il segreto da cui puo’nascere l’ispirazione per realizzare nuovi giochi.

In questo caso abbiamo ricreato un ramoscello di mimosa utilizzando la tecnica del collage. Adesivi  gialli in quantità e stimoliamo la creatività, miglioriamo la precisione dei movimenti, la motricità- fine e la coordinazione occhio-mano.

La frutta

I tappi si prestano a tanti utilizzi per il riciclo creativo: in questo caso quelli degli omogeneizzati sono diventati un divertente memory, semplicemente attaccando al loro interno i disegni di vari frutti.

Questa attività risulta molto utile per allenare la memoria visiva dei nostri piccoli, la loro capacità di fare confronti e la loro attività celebrale, inoltre rappresenta un timido approccio al pensiero sistematico.

Top