logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
4

Frequenze solidali. Serafico di Assisi, il sorriso sulle onde di ColoRadio

di Federica Menghinella
da www.avvenire.it
@Riproduzione Riservata del 08 aprile 2021
 
Podcast e programmi, così il centro internazionale per ragazzi con disabilità fisiche, psichiche e sensoriali valorizza i talenti del laboratorio di musica e teatro.-
ColoRadio, la web radio dell’Istituto Serafico di Assisi
Ci sono dj Lorenzo e dj Alessandro, l’uno esperto di cucina e l’altro campione di atletica leggera, entrambi intervistatori ImPossibili, e c’è dj Silvia, esperta di musica: ecco le voci di ColoRadio, nuovissimo podcast dell’Istituto Serafico di Assisi, il centro internazionale per ragazzi con disabilità fisiche, psichiche e sensoriali che dal 1871 accoglie bambini e giovani adulti e svolge attività riabilitativa, psico educativa e assistenza socio sanitaria. La nascita dell’idea di un mezzo così innovativo come la web radio la racconta la presidente del Serafico Francesca Di Maolo. «ColoRadio è nata dall’intuizione dei nostri educatori per la valorizzazione dei talenti dei ragazzi del laboratorio di musica e teatro. Tutto è iniziato per gioco: intervistavano noi e magari anche personaggi famosi incontrati al vicino Sacro Convento di san Francesco dove spesso, durante gli eventi, abbiamo modo di vederli aprirsi ai nostri ragazzi in maniera inaspettata. Poi, in questo momento di pandemia, è diventato indispensabile avere un ponte verso l’esterno, una porta aperta sul Serafico, sempre frequentato dai nostri amici e dalla comunità, per continuare a vivere la quotidianità». «La presenza delle famiglie, la vicinanza dei volontari, l’incontro con i compagni di scuola o con gli amici – sottolinea Silvia Ilicini, pedagogista dell’Istituto – hanno costituito una costante nella vita dei ragazzi. Oggi, purtroppo, ci troviamo ancora nella necessità di ridurre al minimo i contatti fisici con l’esterno. Ma sperimentiamo modalità alternative per “uscire dal Serafico”: attraverso la rete i ragazzi possono farsi sentire e aiutarci a conoscere la disabilità».
Con il supporto degli educatori e di una speaker professionista, attraverso ColoRadio i ragazzi sono coinvolti all’interno di una vera redazione, collocata nel teatro dell’Istituto. Creano un palinsesto settimanale con un impegno dal grande risvolto educativo e riabilitativo. C’è “ColoRadio OnAir”, appuntamento settimanale ricco di notizie, musica e curiosità; “Fiabe a colori”, rubrica dedicata all’ascolto delle fiabe più belle; “Il Serafico risponde” in cui l’Istituto mette a disposizione il suo team di esperti e “Le interviste… imPossibili”, dove i ragazzi aprono una finestra sul mondo alla scoperta di nuovi amici con cui confrontarsi. Grazie alla filodiffusione è garantita la partecipazione di tutti all’attività, favorendo il passaggio dall’ascolto passivo alla partecipazione attiva di tutti gli ospiti: ben 150 ogni giorno (84 di loro risiedono nella struttura). Gli effetti sono evidenti. «Devo dire che non ho mai sentito i ragazzi come li sto ascoltando nella radio» commenta Di Maolo. «Ogni volta che parliamo con Silvia al telefono – dice papà Gianpietro – ci racconta con entusiasmo del laboratorio radiofonico e intona tutte le canzoni che ha messo in radio. È sempre stata una grande appassionata di musica, adora soprattutto Enya e le sonorità celtiche. Quando era piccola portava sempre con sé il suo lettore mp3. Sentire Silvia così coinvolta ci rende pieni di orgoglio; per noi è il regalo più grande, in attesa di poterla riabbracciare».
Tra gli appuntamenti in podcast che è possibile ascoltare su www.spreaker.com/user/coloradio.serafico anche una rubrica dedicata alle mamme e ai papà: “Genitori per sempre”. Uno spazio per esprimere i propri pensieri attraverso lettere, poesie e dediche. In attesa che possano tornare presto baci, carezze e abbracci.

Top