logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
3

FIGLI VICINI DI ETÀ: ECCO I PRO E I CONTRO

di Elena
da www.mamme.it
@Riproduzione Riservata del 24 gennaio 2021
Avere dei figli vicini di età ha sicuramente dei vantaggi per la loro crescita e per i genitori, ma allo stesso modo, questa scelta potrebbe avere degli svantaggi. In alcuni casi, infatti, i figli che hanno la stessa età crescono insieme come se fossero dei veri e propri amici per la pelle ma, in altri casi, potrebbe esserci uno scontro imponente tra due bambini che si trovano in perenne competizione su ogni cosa.

Esistono quindi pro e contro da prendere in considerazione prima avere figli della stessa età. E se dovesse capitare? Allora, è bene essere informati sul da farsi. Quali sono i vantaggi e quali gli svantaggi?

I vantaggi di avere bimbi della stessa età

Tra i vantaggi che ci sono nell'avere figli vicini di età, vi è quello che entrambi i fratelli avranno un migliore amico sempre a portata di mano. Infatti, ai figli della stessa età che crescono insieme finirà per piacere lo stesso tipo di giochi ed inoltre anche lo sviluppo sarà favorito dai sentimenti di cooperazione e condivisione.
In più, è chiaro che avendo dei figli vicini di età si avranno anche meno notti insonni in quanto i bambini potranno essere curati nello stesso periodo e di conseguenza, non dovrete vivere due volte la fase dell'età in cui la notte non si dorme. Anche i programmi di vita sono simili e quindi gestire insieme due bambini della stessa età è molto più facile rispetto invece alla gestione di due che hanno dei bisogni differenti. Eppure, non ci sono solo vantaggi nella scelta di avere due figli vicini età, ma anche degli svantaggi.

Gli svantaggi di avere due figli vicini di età

Avere dei bambini vicini di età non è però solo divertente, in quanto ci sono alcuni svantaggi da considerare. I bambini piccoli hanno molti bisogni e riuscire a gestirne due nello stesso momento è tutt'altro che facile. Quando loro diventeranno più grandi, allora la situazione andrà sicuramente facilitandosi, ma non sarà facile crescerli contemporaneamente nella fase iniziale della loro vita.
Anche i problemi da un punto di vista fisico dopo il parto potrebbe essere molto complessi, per non parlare delle spese. I pannolini e tutto quello che concerne l'arrivo in casa di un bebè sono una spesa da prendere in considerazione quando si decide di avere più di un figlio, soprattutto se si tratta di un nucleo familiare mono reddito.
Ecco perché, ove possibile, prima di prendere la decisione di avere un secondo figlio subito dopo il primo è opportuno valutare tutti i possibili scenari.
L'unica cosa che ricordiamo è che la paura di non amare abbastanza due figli contemporaneamente non è un'opzione da considerare: l'amore per un figlio non si divide, ma si moltiplica!

Top