logo sito cav

CAV - Centro di Accoglienza alla Vita Vogherese ODV

Via Mentana n. 43
27058 Voghera (PV)
Tel: 349 4026282
email: cavvoghera@virgilio.it
Visualizzazioni:
43

Cervignano, bimbi a lezione di sicurezza con la Protezione civile

L’esperienza, molto coinvolgente, è stata molto apprezzata dai piccoli protagonisti ma anche dalle loro famiglie. Presenti 30 bambini tra gli 8 e gli 11 anni.-
Cervignano, 2 luglio 2017- “Anch'io sono la Protezione civile “. E’ il nome dell'iniziativa proposta il primo e il 2 luglio a Cervignano nella nuova scuola elementare in via Roma 48. La Protezione civile unione Nord Lodigiano, con il supporto di comune e parrocchia Sant'Alessandro, oltre all’Oratorio San Giovanni Bosco, ha garantito l'allestimento di alcune tende nell’area della nuova scuola elementare di via Roma per coinvolgere ragazzini nelle proprie attività. I volontari hanno insegnato ai giovanissimi come ci si comporta in caso di emergenza e fatto nascere idealmente tra loro, magari, qualche volontario di domani. C’è stato un corso di protezione civile e la polizia ha spiegato ai ragazzini alcune nozioni su un attacco terroristico. A spiegare le telecomunicazioni ci ha invece pensato la FIR CB ser e non è mancato un corso di primo soccorso, sono state poi date nozioni antincendio. Si cenava e faceva colazione all'oratorio di Cervignano e tra le attività più emozionanti c’è stato un corso operativo di recupero di un disperso a Bisnate di Zelo a cura dell'unità cinofila Sant'Andrea.
Potevano partecipare ragazzini e ragazzine a partire dagli 8 anni. L’esperienza, molto coinvolgente, è stata molto apprezzata dai piccoli protagonisti ma anche dalle loro famiglie. Presenti 30 bambini tra gli 8 e gli 11 anni. Sono rimasti impegnati tutto il fine settimana 25 volontari di protezione civile dell’Unione nord Lodigiano che, a turno, da venerdì 30, nel pomeriggio, a domenica mattina, con anche presidio notturno, hanno animato il campo. Non sono mancate due unità cinofile dell’Associazione Croce Sant’Andrea del distaccamento di San Colombano. Infine hanno partecipato la polizia di Stato della questura di Lodi, che ha presentato le proprie attività nel contesto del sistema nazionale di protezione civile, la Società Orobica Safety, che ha dato supporto alle attività notturne con dimostrazioni pratiche durante la nottata di sabato, due unità equestri dell’Unione. “Tra i risultati, oltre alla soddisfazione per la buona riuscita-spiega il responsabile operativo Francesco Morosini (che ha lavorato con il vice, con funzione di rappresentanza, Mario Donelli, i referenti territoriali di Tavazzano Michel Silvatico, di Casalmaiocco Simone Venza, di Cervignano Stefano Verdini, di Merlino Andrea Di terlizzi) - sottolineo l’ottima intesa con la polizia per l’avvio di futura collaborazione sui temi delle unità cinofile e del nbcr nucleare biologico chimico e radiologico. L’edizione 2018 sarà invece proposta a Zelo Buon Persico all’interno del campo sportivo”. A fine percorso i partecipanti hanno portato a casa un attestato oltre ai complimenti delle autorità locali e degli organizzatori. Venerdì è stata inoltre effettuata la formazione interna dei volontari di protezione civile mentre sabato c’è stato un sopralluogo a Bisnate di Zelo, con il coordinamento provinciale, per valutare gli scenari dell’esercitazione interprovinciale Lodi e Pavia prevista a settembre.
da www.ilgiorno.it
@Riproduzione Riservata del 02 luglio 2017

Top