Ailo – Un’avventura tra i ghiacci. Al cinema

di Alessia Altavilla

da www.bambinopoli.it

@Riproduzione Riservata del 09 novembre 2019

Un bel docu-film che racconta, dal punto di vista degli animali, la vita di una giovane renna nell’ambiente ostile del Grande Nord.

Al cinema a partire dal 14 novembre 2019.-

Maidatchevsky è un documentarista duro e puro. Da sempre racconta la natura e, in particolare, la natura selvaggia del Grande Nord, quello che tutti attira ma pochi conoscono.

Con Ailo ha cercato di far conoscere meglio, avvicinandosi al loro punto di vista, le renne, animali pressoché sconosciuti e, certamente, non particolarmente apprezzati dai bambini (che le associano solo a Babbo Natale).

Ailo è una piccola renna. Il documentarista la segue da vicino dalla nascita sino alla pubertà. Intorno a lei, la natura incontaminata del Nord: fiordi, ghiacciai, pianure, montagne, distese infinite di foreste…
Qui, in questo spazio sterminato dove l’uomo, per lo meno nelle immagine di Maidatchevsky, sembra essere assente, vivono altri animali che Ailo imparerà a conoscere e da cui spesso dovrà imparare a rimanere a distanza.

Frutto di un lungo lavoro di osservazione e studio, il film ha un andamento piuttosto circolare che alla lunga risulta un po’ ripetitivo: Aïlo incontra un nuovo animale – Aïlo impara a conoscerlo – Aïlo prosegue per la sua strada.
Nonostante questo, però, il film incanta: i paesaggi sono meravigliosi, la piccola renna riesce a creare empatia nello spettatore, la storia ha un suo andamento.
Un fllm che non passerà alla storia del cinema. Ma che insegna ai bambini il senso delle piccole scoperte. E come può definirsi un percorso di crescita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *