VOGHERA: Scuola d’infanzia Torremenapace. Riprende per il sesto anno l’Overseas Project

VOGHERA – In tutta Italia, Torremenapace ha il privilegio di essere l’unica scuola d’infanzia a collaborare con l’Università dell’Indiana e ad avvalersi ogni anno, da 6 anni a questa parte, di una tirocinante madrelingua che affianca le docenti curricolari, grazie alla referente Overseas Project prof.ssa Bruna Inglese e grazie al cuore della filosofia educativa della Scuola dell’Infanzia di Torremenapace che si ispira ai “100 linguaggi” delle stimate scuole dell’Emilia Romagna.

In conformità con quanto stabilito dalle Indicazioni Nazionali Ministeriali, è di fondamentale importanza favorire un approccio alla lingua straniera già durante il primo percorso scolastico, quello nella scuola dell’infanzia.

La finalità principale è quella di offrire ai bambini l’occasione di sapere che esistono nel mondo persone che parlano in modo “differente”, vivendo un’esperienza diretta e reale con una persona che si esprime in un’altra lingua.

Il ruolo del tirocinante, diversamente da quello di un lettore specializzato nell’insegnamento della lingua inglese, è quello di affiancarsi per 8 settimane al docente o ai docenti designati a tempo pieno, per assumere gradatamente sempre maggiori responsabilità nei confronti del gruppo o dei gruppi sezione. Nella fase di attesa della teaching assistant Nicole Dombrowski, madrelingua proveniente dall’Indiana University abbiamo riflettuto su cosa è un inno e su quali inni conosciamo.

Abbiamo ascoltato l’inno italiano,inglese e americano.

Abbiamo osservato, confrontato e realizzato la bandiera italiana, inglese e americana.

Abbiamo proposto alcune curiosità per conoscere la Gran Bretagna e scoperto i simboli del Regno Unito.

Presenteremo insieme a Nicole alcune informazioni per scoprire l’America: attraverso il libro per bambini:”Larry loves Chicago!” (Segui Larry, il cucciolo più adorabile del mondo, mentre attraversa Chicago visitando i suoi posti preferiti.).

da www.vogheranews.it

@Riproduzione Riservata del 05 dicembre 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *