VOGHERA: Oggi il Consiglio comunale dei ragazzi con l’istituto delle suore Benedettine

VOGHERA – Questa mattina il municipio di Voghera è stato animato da una seduta molto speciale. A palazzo Gounela si è svolto il Consiglio comunale dei ragazzi, con la partecipazione degli studenti dell’istituto Sacra Famiglia delle Suore Benedettine. A fare visita in Municipio la 5°A delle elementari e gli alunni della Media. I ragazzi erano guidati da Suor Lidia Veloso e dalle insegnanti Silvia Parentella e Alida Battistella.

A guidare il consiglio comunale il sindaco Carlo Barbieri, il presidente del consiglio comunale Nicola Affronti e gli assessori Geremondia e Carbone.

Dopo i saluti, il sindaco ha spiegato il funzionamento dell’amministrazione comunale, la sua importanza e le difficoltà che comporta. “Il Comune è come una grande famiglia in cui si devono prendere decisioni anche non facili per altri bene di tutti”.

Successivamente si è aperta la fase degli interventi degli alunni. Tante le domande e le curiosità espresse dai piccoli consiglieri: domande sullo Ordinanze emergenza, sul Teatro sociale (lo riapriremo nell’aprile del 2020, dopo 33 anni, ha detto il sindaco); e poi domande sulla storia della città e sul perchè Voghera si sia spopolata di attività commerciale. Realistica e al tempo stesso ottimistica la riposta del primo cittadino: “I tempi cambiano e con essi le città – ha detto Barbieri -. E spesso non ci si può fare molto per contrastare tale cambiamento, se non provare a cambiare anche noi, cercando di adeguarsi ai mutamenti. Nonostante ciò, sebbene sia vero che diversi negozi hanno chiuso in centro – ha aggiunto Barbieri -, è altrettanto vero che il tessuto economico cittadino è molto vivo: in questo sta a noi sostenere il commercio con iniziative che mantengano viva la città, esattamente quello che stiamo facendo con il programma delle iniziative varato in Giunta pochi giorni fa”.

“Questa iniziativa del consiglio comunale dei ragazzi – commenta Affronti -, che ho avviato tanti anni fa coinvolgendo le scuole elementari e medie, punta a fare in modo che i giovani si avvicinano a quella che è la realtà istituzionale più vicino al cittadino, c’è il Comune. Questo venerdì abbiamo avuto come ospiti i ragazzi della Sacra Famiglia, il prossimi venerdì verranno da noi gli alunni della Leonardo e poi altri ancora a dimostrazione che l’amministrazione è aperta alla città”.

Alla fine dell’incontro, insieme alle insegnanti il Comune ha consegnato a tutti i partecipanti un attestato.

da www.vogheranews.it

@Riproduzione Riservata del 29 marzo 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *