Milano, lockdown e zone rosse: dove scaricare l’autocertificazione in pdf per poter circolare

da www.mlanotoday.it/attualità/coronavirus/autocertificazione-novembre-2020

@Riproduzione Riservata del 04 novembre 2020

Con l’ultimo Dpcm – che sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 4 novembre – si introducono di nuovo le zone rosse da mandare in lockdown, così come l’obbligo dell’autocertificazione per circolare. La Lombardia e Milano sono tra i territori che con molta probabilità finiranno nella nuova classificazione di zona rossa, con il divieto di sposarsi se non per ragioni motivate di necessità, lavorative o di salute.

Dove scaricare il modulo pdf per l’autocertificazione

Come durante la prima fase di restrizione in primavera, e come durante gli ultimi giorni di ‘coprifuoco’ notturno, il posto migliore per scaricare il modello pdf per l’autocertificazione è quello ufficiale sul sito del ministero dell’Interno (link qui). Per il momento il modulo disponibile è quello rimasto in validità dal 18 maggio 2020. Anche se lo stesso dicastero specifica che “può essere ancora utilizzato il precedente modello barrando le voci non più attuali” (qui l’esempio).

I cittadini devono ricordarsi, come specifica poi lo stesso sito del Viminale, che “l’autodichiarazione è in possesso degli operatori di polizia e può essere compilata al momento del controllo”.

Il modulo di autocertificazione presente sul sito del ministero

Modulo di autocertificazione per spostarsi durante il lockdown-2

Il pdfmodello_autodichiarazione_editabile_ottobre_2020 (1)-2

Lockdown: vietati spostamenti non necessari

In Lombardia a partire dal 5 novembre – secondo quanto emerso – saranno vietati gli spostamenti tranne che per ragioni motivate di necessità, lavorative o di salute. Consentiti gli spostamenti casa-lavoro e scuola-lavoro. Sarà consentita l’attività motoria individuale (per chiarezza, le passeggiate) nei pressi della propria abitazione, con obbligo di indossare la mascherina e a distanza di almeno un metro da chiunque altro. Verrà consentita anche l’attività sportiva all’aperto in forma individuale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *