LENZUOLO SUL PASSEGGINO CONTRO IL CALDO? ASSOLUTAMENTE NO!

da www.mamme.it

@Riproduzione Riservata del 07 luglio 2020

Vi è mai capitato di passeggiare con un neonato in una giornata molto calda e pensare di proteggerlo meglio coprendo il passeggino o la carrozzina con un lenzuolino? In realtà quel gesto di affetto e protezione potrebbe rivelarsi dannoso per il piccolo, e vi andiamo a spiegare perché.

passeggino-lenzuolino

Proteggere il bambino nel modo giusto

Fare in modo che il bambino sia protetto anche in estate è fondamentale: ma dobbiamo imparare a farlo nella maniera giusto. Mettere ad esempio, con il caldo, un lenzuolo sul bambino anche se si tratta di un lenzuolino leggero, significa aumentare il caldo a svantaggio dell’ossigenazione del piccolo.

Uno studio del pediatra svedese Svante Norgren ha per oggetto il rapporto tra temperatura, livello di ossigeno e la terribile SIDS o morte bianca.

Ma cosa accade nel passeggino?

La temperatura inizia a salire dal punto in cui il bimbo è a contatto con l’imbottitura della seduta. Il pannolino inizia a infastidire il piccolo e si scaldano anche gli arti inferiori.

In questo caso il lenzuolo va a peggiorare la situazione. Cosa fare allora per mantenere la temperatura più bassa e non mettere a rischio il bambino?

Innanzitutto dobbiamo controllare che la testina sia libera e abbia la possibilità di avere un buon ricircolo di aria. Se desiderate proteggerlo dal sole estivo, potete magari usare un parasole leggero. Non è un problema se non l’avete comprato col passeggino, perchè anche un parasole universale va benissimo.

Ma la cosa più importante di tutte è fare attenzione a non portare in giro i bambini molto piccoli nelle ore davvero calde, diciamo tra le 11.00 del mattino e le 16.00-17.00 della sera, e provvedere inoltre ad idratare tanto il bambino.

Se lo allattate al seno, fatelo più spesso di come siete abituate a fare, rispondendo ad ogni sua esigenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *