Gravidanza: come coccolare il bebè nella pancia

di Jessica Rizza

L’ostetrica ci spiega come farci sentire dal nostro piccolo quando siamo in dolce attesa.-

Possiamo interagire con il nostro bambino fin dal momento della gestazione? L’ostetrica Silvia Bianchi (A casa con te) ci spiega quali sono le attività che possono far star bene mamma e bebè… le coccole, i massaggi, la musica. Ma anche leggere ad alta voce o ballare! Il piccolino nella pancia è molto recettivo agli stimoli ed è già pronto ad instaurare una relazione unica e indissolubile con la sua mamma. Scopri tutto quello che puoi fare per far star bene il tuo bebè nella pancia…

Abbiamo chiesto alla dottoressa Silvia Bianchi quali sono le attività da fare in gravidanza che fanno star bene anche il bambino.
“Tutto ciò che fa star bene la mamma farà sentire bene anche il piccolino! Sicuramente fa molto bene frequentare qualche corso in piscina, gli incontri di acquaticità in gravidanza sono spesso ricercati dalle donne perché l’elemento acqua aiuta molto il ritorno venoso delle gambe e allevia la lombalgia. Anche i piccoli si divertono, tante mamme riferiscono infatti di sentire movimenti dolci e morbidi nella pancia durante l’attività in acqua!”
L’ostetrica consiglia anche alle donne in dolce attesa di passeggiare nel parco respirando un po’ di aria buona: è un’ottima attività che tiene attive le mamme in attesa e coccola i bimbi: ogni passo è un dolce dondolio!
Anche le coccole dal proprio compagno (come un bel massaggio rilassante) è un beneficio per il bebè nella pancia! In questo periodo una serata insieme sarà piacevole per tutti e 3!

Il bambino percepisce le carezze sulla pancia o i lievi massaggi?
“Certamente! Invito tutte le mamme a massaggiarsi la pancia, è un modo molto dolce per entrare in contatto col proprio bimbo, che spesso risponde al tocco con qualche movimento!” è il consiglio dell’ostetrica Silvia Bianchi. “Il piccolo è costantemente massaggiato dal liquido amniotico e una coccola in più non può che far bene!”
Se aspetti un bambino ricordati di dedicare del tempo per te stessa: così potrai capire le reazione del bimbo e il tuo tocco può essere un modo semplice ed efficace per rassicurare e calmare!

Come possiamo farci sentire da lui?
“Accarezzando la pancia, ma anche cantando, leggendo al alta voce, ascoltando musica, muovendosi e ballando! Il bimbo nella pancia sente tutto quello che fa la sua mamma ed è molto attento a quel che succede. Se vi piace ascoltare la musica, è sicuramente una buona idea fargliela sentire anche quando nasce. Riconoscono benissimo la vostra voce, quella del vostro compagno e la musica che avete sentito in gravidanza. Se siete delle ballerine potete ballare con il vostro bimbo sia in dolce attesa che dopo il parto magari usando una fascia porta bebè!” Insomma l’ostetrica ci spiega che possiamo farci sentire in qualsiasi modo, i piccoli sono prontissimi ad ascoltare e rispondere alla mamma!

Ci sono dei cibi che lo fanno stare bene?
“Una dieta bilanciata ed equilibrata è sicuramente la più indicata in gravidanza (e non solo) per poter godere di buona salute e per garantirla al nascituro. Una dieta ricca di fibre fa bene alla mamma e quindi anche al bimbo, è anche importante assumere molti liquidi durante la gravidanza! Variare i cibi è ottimo per far assumere loro tante sostanze nutritive.” Ecco però una breve lista di quello che non fa bene al nascituro: “L’assunzione di superalcolici è fortemente sconsigliata per ovvi motivi di salute. La caffeina è tollerata ma si raccomanda di non farne largo utilizzo, lo stesso vale per la teina.”

da www.donnamoderna.com

@Riproduzione Riservata del 22 ottobre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *