“Dove bisogna stare”

“Dove bisogna stare”. Venerdì alla Fondazione Adolescere il film sulle migrazioni

L’Associazione “Insieme”, la Fondazione Adolescere, la sezione Anpi, Solidari Dimbalente, e il Centro Culturale Islamico, organizzano a Voghera, venerdì 15 marzo, alle ore 21 (presso la sala cinema-teatro di Adolescere, in viale Repubblica 25) la proiezione del film “Dove bisogna stare” di Daniele Gaglianone e Stefano Collizzoli L’ingresso è ad offerta.

L’iniziativa accoglie l’appello “Atto contrario” – promosso, tra gli altri, da Alex Zanotelli, Mimmo Lucano, Ascanio Celestini, Grazia Naletto, Nicoletta Dentico, Guido Viale, Fulvio Vassallo, Filippo Miraglia, Alberto Castagnola, Francesco Gesualdi, – che invita a promuovere ovunque dal 15 al 17 di marzo, iniziative di ogni tipo “contro il razzismo e le narrazioni tossiche che alimentano un sistema nefasto e incarognito. “

A seguire la scheda del film diffusa dagli organizzatori

C’è un paese raccontato come terrorizzato dalle migrazioni e violentemente ostile nei confronti dei migranti. Su questa narrazione, una parte del ceto politico continua a costruire la propria identità e le proprie fortune elettorali. Un’altra parte del ceto politico sembra invece incapace di parlare ad un paese spaventato e sempre più aggressivo. Ma esiste anche un altro paese, che pratica solidarietà e lotta per i diritti ogni giorno, in maniera spesso informale e non strutturata. Non è professionismo, e a volte non è nemmeno esattamente militanza. Dove bisogna stare racconta quattro donne, di età diverse, che in luoghi diversi sono impegnate in attività a prima vista assurde al senso comune o quello spacciato come tale. Donne che appaiono fuori luogo rispetto alla narrazione dominante, quasi incomprensibili. Ascoltando i loro racconti e restituendo il loro quotidiano scopriamo, invece, discorsi e gesti lineari, straordinari nella loro semplicità. Scopriamo che non stanno fuori luogo, ma in un luogo molto reale, nel luogo in cui sentono di avere bisogno di stare…

Da www.vogheranews.it del 11 marzo 2019

@ Riproduzione Riservata

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *