“CENTRO DI ACCOGLIENZA ALLA VITA VOGHERESE” ODV – 43^ GIORNATA PER LA VITA: LA MESSA DAI PADRI BARNABITI

di Milena/Cav @Riproduzione Riservata del 10 febbraio 2021 Gentili Lettori, domenica 07 febbraio c.m.  nella parrocchia Santa Maria della Salute Padri Barnabiti Voghera, è stata celebrata la messa per la 43^ Giornata per la Vita incentrata sul tema scelto dalla CEI (Libertà e Vita), la cerimonia è stata presieduta da padre Giovanni Sala. Un grande significato hanno avuto le parole Continua a leggere →

“CENTRO DI ACCOGLIENZA ALLA VITA VOGHERESE” O.D.V. – 43^ GIORNATA PER LA VITA

di Milena/CAV @Riproduzione Riservata del 30 gennaio 2021   Gentili Lettori, Vi informo che Domenica 07 febbraio 2021 alle ore 10.30 presso  la Parrocchia S. Maria Della Salute (padri Barnabiti) Voghera, sarà celebrata la S. Messa per la 43^ Giornata Nazionale per la Vita.- CEI: La libertà sia al servizio della Vita da www.avvenire.it del o5 dicembre 2020 – articolo Continua a leggere →

CSV LOMBARDIA SUD: Incontro online su scuola e inclusione

da www.csvlombardia.it/pavia/ @Riproduzione Riservata del 18 giugno 2020   L’associazione Mamme connesse organizza un seminario su didattica, inclusione ed emergenza covid mercoledi 24 giugno alle 18,30.- Come includere i ragazzi che vengono da famiglie socialmente fragili, ma anche i BES e i DA in eventuali progetti scolastici digitali di didattica a distanza? Quali sono le principali problematiche emerse in questo periodo? Continua a leggere →

Fase 2, scatta la ‘sindrome della capanna’: perché si ha paura di tornare alla normalità

di Redazione da www.today.it @Riproduzione Riservata del 08 maggio 2020   Fase 2, scatta la ‘sindrome della capanna’: perché si ha paura di tornare alla normalità „Secondo la Società italiana Psichiatria oltre 1 milione di italiani fa fatica ad uscire di casa dopo due mesi di lockdown“.- La fase 2 dell’emergenza coronavirus sta riportando lentamente gli italiani ad una normalità Continua a leggere →

Al Buzzi di Milano vince la vita: nascono 40 bambini da mamme positive al Covid-19 e stanno tutti bene

di Redazione da www.settenews.it/al-buzzi-di-milano-vince-la-vita-nascono-40-bambini-da-mamme-positive-al-covid-19-e-stanno-tutti-bene/ @Riproduzione Riservata del 26 marzo 2020 Segnali positivi, storie che danno speranza, in uno dei momenti più bui della storia contemporanea: all’Ospedale dei Bambini Buzzi di Milano sono nati nelle scorse ore una quarantina di bambini da mamme positive, o sospette positive, al Coronavirus. I piccoli, subito sottoposti ai controlli del caso, sono risultati negativi ai test Continua a leggere →

42^ GIORNATA NAZIONALE PER LA VITA

Aprite le porte alla vita – Nel documento in vista della celebrazione della prossima Giornata Nazionale per la Vita, in calendario per il 2 febbraio 2020, il rifiuto di «ogni forma di aborto, abbandono, maltrattamento e abuso» e l’invito a promuovere «l’uguale dignità di ogni persona». In allegato il testo, firmato dal Consiglio Episcopale Permanente, suddiviso in tre paragrafi: “desiderio Continua a leggere →

Cechia. La mamma è clinicamente morta, la bimba nasce sana dopo 117 giorni

di Redazione Web da www.avvenire.it @Riproduzione Riservata del 13 settembre 2019 I medici dell’ospedale universitario di Brno salvano la piccola mantenendo le funzioni vitali della madre per tre mesi. Un lavoro d’equipe straordinario, la piccola pesava 2 chili.-   Una bambina sana è nata da una mamma morta a livello cerebrale da 117 giorni. I medici dell’Ospedale dell’Università di Brno Continua a leggere →

Reggio Calabria. Karima, nata grazie alle porte aperte

di Antonio Maria Mira da www.avvenire.it @Riproduzione Riservata del 07 settembre 2019 La piccola, nel pancione di sua madre, rifiutata da tutti. Tranne che dalla Caritas.- Alle 2.22 della notte tra il 28 e il 29 agosto è nata Karima, finita per strada nel pancione di mamma Malika, marocchina di meno di trenta anni. Accolta ancora una volta grazie al Continua a leggere →

Storia di un trapianto padre-figlio. Quell’umanissimo e paterno dono di una nuova vita

di Ferdinando Camon E’ una notizia così pasquale che più pasquale non si può. Una resurrezione. Nella forma umana in cui una resurrezione può avvenire, e cioè nella forma della lentezza: prima una inarrestabile perdita della vita, poi una lenta risalita verso la pienezza della vita. Sto parlando del bambino anglo-italiano Alex Montresor, figlio d’italiani, ma vivente in Inghilterra, che Continua a leggere →