Bimba nasce dal coma e la mamma apre gli occhi

di Costanza Signorelli Una neonata nasce dalla mamma in coma da oltre tre mesi. Durante il parto la donna apre gli occhi per due volte. La stampa mainstream la definisce “la mamma senza saperlo”, perchè “incosciente”. Intanto, la realtà parla un altro linguaggio, privo di arroganza, ma assai più potente: la bimba è nata e la mamma, consapevole o meno, Continua a leggere →

L’iniziativa. Il «camper della vita» tra Liguria e Piemonte

di Danilo Poggio E’ un percorso che tocca tutta l’Italia quello del camper del progetto «In viaggio per la vita». Nel 40° della legge 194 è partito da Firenze il 22 maggio.- E’ un percorso che tocca tutta l’Italia quello del camper del progetto «In viaggio per la vita». Nel 40° della legge 194 è partito da Firenze il 22 Continua a leggere →

VOGHERA PAVIA 24/05/2018: Il manifesto di ProVita sull’aborto arriva sulle strade delle città pavesi

VOGHERA PAVIA – Lo “scandaloso“ manifesto di ProVita sull’aborto censurato il mese scorso a Roma dal sindaco Virginia Raggi è sceso dai cartelloni affissi ai muri e si è messo a girare per le strade d’Italia. Nei giorni scorsi il camion “vela” con l’immagine del feto ha fatto la sua comparsa nel capoluogo pavese e si appresta a sbarcare nelle altre più Continua a leggere →

«COSÌ UNA TELEFONATA DI PAPA FRANCESCO MI HA CONVINTA A FAR NASCERE IL BIMBO»

di Lorenzo Canali Anna riceve la telefonata del Papa, che la incoraggia a far nascere il bimbo che ha in grembo. E promette: «Se serve, lo battezzerò io». Ma anche Sofia e il suo fidanzato, grazie al Centro aiuto alla vita, all’ultimo momento rinunciano all’aborto.- Due storie diverse, due percorsi simili, con uno stesso lieto fine. Protagoniste due ragazze: in Continua a leggere →

IL NOSTRO “SÌ” ALLA VITA

di Orsola Vetri A quarant’anni dalla legge sull’aborto Marina Casini Bandini ripercorre le tappe della battaglia del Movimento per la vita.- Aveva soltanto 12 anni quando, quarant’anni fa il 22 maggio del 1978 venne approvata la legge 194.  Un testo che nel titolo parla di tutela della maternità e che come per una beffa introduce all’aborto e lo legalizza in Italia. Continua a leggere →

Roma. «Non uccidete il futuro». In marcia per la vita pensando anche ad Alfie e Lambert

Redazione Internet 19 maggio 2018 Oggi nella capitale si è tenuta l’ottava edizione italiana in difesa di chi ancora non è nato e dei più deboli.  «Non uccidete il futuro», «La vita inizia col concepimento», «Ogni aborto è un bambino morto»: sono alcuni degli striscioni e dei cartelli innalzati questo pomeriggio per le vie di Roma dai partecipanti alla Marcia Continua a leggere →

Universitari per la vita: “Chiediamo la fine della 194”

di Emes Dovico La fondatrice Chiara Chiessi: «La partecipazione alla Marcia è una testimonianza per ricordare che tutti i nati dopo il ’78 sono sopravvissuti alla 194. Scendiamo in piazza per testimoniare l’iniquità di quella legge. Il fatto di vedere che ci sono dei giovani che si spendono per questa causa e credono in qualcosa fa riflettere. Oltre a farci sentire e informare preghiamo, anche Continua a leggere →

Diritto alla vita. «A Roma per manifestare contro le leggi ingiuste»

di Graziella Melina Sono attesi in 15mila, si ritroveranno a Roma per ribadire che la vita è sacra. L’VIII edizione italiana della Marcia per la Vita è in programma sabato 19 maggio.- Sono attesi in 15mila, si ritroveranno a Roma per ribadire che la vita è sacra. Per l’VIII edizione italiana della Marcia per la Vita, in programma sabato 19, Continua a leggere →

Marcia per la vita, anche per ricordare Alfie

Ci ritroveremo a Roma, il 19 maggio, all’ottava Marcia per la vita, noi che abbiamo pregato e ci siamo alzati in piedi per Alfie Evans e per ogni altro bambino violato nel suo diritto alla vita. Ricorderemo Alfie assieme ai sei milioni di vittime che la legge italiana di aborto ha provocato in quarant’anni nel nostro Paese.- Caro direttore, Ci ritroveremo a Roma, il 19 maggio, all’ottava Marcia per la vita, noi che abbiamo Continua a leggere →

TILDE CASALE E I PROGETTI GEMMA NATI DALL’AMORE DEL MARITO

di Tilde Casale Cosa significa e come si da vita a un Progetto Gemma, cioè una sorta di adozione a distanza per salvare una mamma e un bambino dall’aborto? Lo racconta una volontaria rievocando l’impegno suo e del marito.- Il Progetto Gemma approda nella nostra parrocchia nel 1996 ed ha subito una partecipazione entusiastica.il mio sposo Roberto lombardi lo ha Continua a leggere →